Enogastronomia: Bini, Incantalia promuove cultura delle eccellenze

Venerdì 15 Settembre 2023
Enogastronomia: Bini, Incantalia promuove cultura delle eccellenze
Inaugurato a Trieste concept store con prodotti di qualità Trieste, 15 set - "Alla base di questa nuova attività c'è il desiderio di puntare sulla qualità, valorizzando le eccellenze non solo nel campo del gusto, ma anche delle sostenibilità e dell'etica. Un'attenta selezione che Riccardo Illy ha portato avanti con cura, fino all'inaugurazione di oggi, che mette a servizio della città e dei turisti un punto vendita di assoluto valore. Incantalia ha l'ambizione di crescere e diventare un punto di riferimento nel campo dell'enogastronomia, proprio per questo è motivo di soddisfazione che il primo punto vendita sia stato aperto proprio in Friuli Venezia Giulia, un territorio che nelle eccellenze agroalimentari trova la sua identità e uno dei principali driver turistici". Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini partecipando oggi alla cerimonia di inaugurazione di Incantalia, il concept store realizzato a Trieste con l'intento di offrire al cliente una selezione di prodotti di qualità. Fondato nel 2019 e presieduto da Riccardo Illy (già presidente della Regione Fvg), il Polo del Gusto è la sub-holding del Gruppo Illy che riunisce tutti i marchi extra caffè: eccellenze del settore agroalimentare che si distinguono per la qualità assoluta del prodotto finale e per la spiccata sensibilità agli aspetti della sostenibilità. "L'attenzione alla materia prima e alla sua trasformazione - ha detto Bini nel suo intervento - sono solo alcuni degli "ingredienti" di base dei prodotti dell'enogastronomia di successo. Se a ciò si aggiunge la capacità di narrare la loro storia e le loro origini, che si abbinano alla ricchezza paesaggistica di un territorio, allora si viene a creare un connubio capace di attirare l'attenzione del cliente. Dietro ad ogni pietanza, ad ogni piatto e ad ogni vino c'è una tradizione ricca di storia, tramandata da generazioni che rappresenta una parte importante del patrimonio culturale locale". "L'enogastronomia - ha aggiunto ancora Bini - è un driver fondamentale, un biglietto da visita che si inserisce nel marketing mix per promuovere un territorio fuori dai confini regionali e nazionali. Su questo solco si è mossa da tempo la nostra regione, impegnata nel far conoscere le proprie eccellenze a livello nazionale e internazionale, in particolare attraverso il claim 'Io Sono Friuli Venezia Giulia'. Il marchio nasce proprio per tenere insieme queste due peculiarità - territorio e cibo - per una comunicazione integrata che rappresenti a pieno la nostra identità". ARC/AL/gg
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci