Confidi: Bini, sbloccati 15 mln euro per accesso al credito delle Pmi

Mercoledì 14 Aprile 2021
Udine, 14 apr - "Abbiamo lavorato alacremente per riuscire a liberare 15 milioni di euro che saranno iniettati nel sistema dei Confidi regionali con l'obiettivo, in questo momento di estrema difficoltà determinata dalla crisi economica seguita a quella sanitaria, di sostenere l'accesso alla liquidità da parte delle nostre imprese".

Così l'assessore regionale alle Attività produttive e turismo, Sergio Emidio Bini, ha annunciato lo sblocco di 15 milioni di euro che verranno ripartiti tra i Confidi regionali, al termine di una riunione che si è tenuta a Udine con Cristian Vida, presidente di Confidi Friuli e Roberto Vicentini, presidente di Confidimprese Fvg.

"I fondi saranno distribuiti sulla base di una proposta condivisa dai Confidi riuniti nel Raggruppamento Competitività e sviluppo Fvg, che oltre a Confidi Friuli e Confidimprese Fvg, include anche Confidi Venezia Giulia e Neafidi" ha specificato Bini sottolineando come "fin dall'inizio della crisi abbiamo riposto grande attenzione sul ruolo dei sistemi di garanzia regionali che possono dare ossigeno alle nostre piccole e medie imprese a cui questa amministrazione regionale è sempre stata vicina".

In particolare, le nuove risorse saranno impiegate dai Confidi per rilasciare garanzie mutualistiche alle piccole e medie imprese per l'acquisizione di finanziamenti e linee di credito, unitamente ad assistenza tecnica e finanziaria. Il fondamentale ruolo del sistema dei Confidi regionali in Friuli Venezia Giulia ha trovato ancora una volta conferma proprio in quest'ultimo anno, durante il quale, nonostante la crisi economica, l'attività di sostegno dell'accesso al credito delle Pmi si è consolidata mediante il rilascio di garanzie per oltre 200 milioni di euro. Molto rilevante è stato anche il rischio assunto a fronte di moratorie e proroghe dei crediti in essere nei confronti delle Pmi, che ha raggiunto un ammontare superiore a 105 milioni di euro. ARC/SSA/al

© RIPRODUZIONE RISERVATA