Assestamento: Zilli, oltre 100 mln per un Fvg più competitivo

Giovedì 21 Ottobre 2021
Trieste 21 ott - "Un'iniezione di risorse di oltre 100 milioni di euro, frutto di un lavoro compiuto nel corso dell'anno di riscrittura delle poste di bilancio e di controllo delle spese pubbliche e delle entrate. Sarebbe opportuno quindi confrontarci sui settori e gli interventi individuati piuttosto che perdere tempo ed energie su una critica di fondo relativa a 'situazioni superate dal tempo' semplicemente irricevibile". Lo ha detto oggi a Trieste in sede di Consiglio regionale l'assessore alle Finanze Barbara Zilli replicando alla minoranza nel corso del dibattito sull'assestamento autunnale. Come ha spiegato la stessa Zilli, la manovra interviene in settori strategici quali la sanità "ancora alle prese con l'emergenza Covid e la campagna vaccinale", le infrastrutture e le soluzioni a una problematica irrisolta come quella dei dragaggi. "Puntiamo - ha spiegato l'assessore - a rendere più competitivo il nostro territorio e le nostre aziende, anche inserendo a ponte della programmazione europea 2021-27 risorse regionali per essere pronti, non appena usciranno i bandi nazionali, al fine di agevolare le imprese e le realtà beneficiarie della regione". "La filosofia della nostra azione - ha concluso Zilli - corrisponde all'idea che il valore della comunità regionale passa anche attraverso il rispetto che diamo alle risorse che mettiamo a disposizione". ARC/GG/ep
© RIPRODUZIONE RISERVATA