Ambiente: Scoccimarro, vogliamo eccellere in sensibilità e cultura

Sabato 16 Ottobre 2021
Ambiente: Scoccimarro, vogliamo eccellere in sensibilità e cultura
Trieste, 16 ott - "Le acque del Friuli Venezia Giulia da anni sono pulite, la balneabilità è garantita, i controlli sono efficaci. Ma noi vogliamo eccellere in sensibilità e cultura ambientale perché i nostri figli non solo vivano in una regione più verde e blu, ma certi errori del passato non si verifichino di nuovo". Così l'assessore alla Difesa dell'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro partecipando stamane alla pulizia dei fondali a Sistiana (Duino-Aurisina) organizzata dalle associazioni di subacquei per rimuovere i rifiuti dal porticciolo. Alla manifestazione hanno preso parte anche l'assessore all'Ambiente del Comune di Duino-Aurisina Massimo Romita e l'ambasciatore ambientale del Friuli Venezia Giulia Alessandro De Rose che nel corso dell'anno ha promosso il progetto ECOFVG della Regione in tutte le tappe del tour europeo di tuffi dalle grandi altezze. "Sono molti i progetti in difesa dell'ambiente e di sviluppo sostenibile che abbiamo messo in campo - ha ribadito Scoccimarro -. Il focus sul mare è stato al centro del Barcolana Sea Summit, la prima tappa della road map avviata dalla Regione Fvg per giungere il prossimo autunno agli 'Stati Generali dello Sviluppo sostenibile dell'Alto Adriatico ed Europa centrale'". "Iniziative di sensibilizzazione e pulizia dei fondali come quella di oggi non solo le abbiamo sposate per lo spirito - ha concluso l'assessore - ma sono state anche promosse dal nostro progetto 'aMare fvg' con cui abbiamo voluto favorire la corretta gestione, nel rispetto della normativa di settore, dei rifiuti che vengono raccolti accidentalmente in mare durante le attività di pesca e occasionalmente da diportisti e associazioni di volontariato nell'ambito di specifiche iniziative di pulizia degli specchi d'acqua e dei fondali". L'iniziativa è stata promossa da S89 in collaborazione con AsD Area 51, l'aiuto dei Lions Club Trieste Host, Lions Club "Audace" ed i padroni di casa del Lions club Duino Aurisina, il Patrocinio del Comune di Duino Aurisina e la presenza della Protezione Civile con i suoi mezzi. ARC/EP/gg
© RIPRODUZIONE RISERVATA