Ambiente: Scoccimarro, lavoriamo per una regione sempre più verde

Giovedì 24 Settembre 2020

Trieste, 24 set - "Il nostro obiettivo è quello di garantirealle giovani generazioni un futuro sostenibile. Per questovogliamo essere la prima regione in Europa in grado di utilizzarele risorse in modo efficiente, di realizzare un'economia pulita ecircolare e di ridurre l'inquinamento. Puntiamo, infatti, araggiungere nel 2045, con cinque anni di anticipo, i traguardiprevisti dal Green Deal europeo per il 2050. Per questo abbiamoperò bisogno della collaborazione di tutte le forze politichepresenti in Consiglio regionale".

Lo ha affermato questa mattina l'assessore regionale alla Difesadell'ambiente, Fabio Scoccimarro, nel corso dell'inaugurazionedella mostra fotografica intitolata 'Rispettiamo il mondo sopra esotto' che presenta una serie di immagini delle splendidecreature del mare immortalate dai sub del Sistiana Diving. Unainiziativa, ospitata dalla sala Grotte del Castello di Duino finoal 6 gennaio 2021, realizzata con il supporto scientifico del WwfArea marina protetta di Miramare e con il contributo del Comunedi Duino Aurisina e il patrocinio della Regione.

"Pensiamo a un Friuli Venezia Giulia sempre più verde che - harimarcato Scoccimarro - realizzeremo attraverso una vera epropria una rivoluzione culturale e politiche ambientalisticheforti ma dal volto umano, coniugando la doverosa tutela deidiversi habitat naturali con le esigenze dei cittadini".

"Un esempio di questo percorso che, come Amministrazioneregionale, abbiamo intrapreso da tempo è il progetto aMare Fvgche sta favorendo la corretta gestione dei rifiuti cheaccidentalmente vengono raccolti in mare sia durante le attivitàdi pesca e da diportisti ma anche dalle associazioni divolontariato impegnate nelle meritorie iniziative di puliziadegli specchi d'acqua e dei fondali. Una iniziativa - ha aggiuntol'assessore regionale - capace di mettere in rete le istituzionipubbliche, l'Autorità di Sistema Portuale del Mare AdriaticoOrientale, le Capitanerie di Porto, Arpa Fvg, AcegasApsAmga Spa,HestAmbiente, oltre alle associazioni ambientaliste, quelle diimmersione, le società di pesca, nautiche e marine".

"Adesso stiamo lavorando a nuovi provvedimenti finalizzati allariduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, all'utilizzodi materiale riciclato, alla razionalizzazione del consumo disuolo e delle risorse naturali, a un maggiore impulso nellaproduzione di energia verde e all'incremento della mobilitàsostenibile. A questo proposito - ha rivelato Scoccimarro inconclusione - è in fase di progettazione anche una app, rivoltaai più giovani, che possa premiare chi utilizza la bicicletta ochi scelga di spostarsi a piedi".ARC/RT/gg

© RIPRODUZIONE RISERVATA