Ambiente: Scoccimarro convoca Snua per chiarimenti su incendio

Lunedì 21 Settembre 2020
Trieste, 21 set - Nel primo pomeriggio l'assessore regionale alla Difesa dell'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro ha convocato l'amministratore della Snua srl per essere relazionato sull'incendio divampato nello stabilimento di Aviano sabato 19 settembre 2020.

Con l'assessore hanno assistito alla videoconferenza il direttore centrale e del servizio Rifiuti e il direttore generale e il tecnico scientifico di Arpa FVG.

La società ha riportato la propria versione dell'accaduto, parlando di autocombustione dei rifiuti solidi urbani ammassati nel capannone poi andato anche distrutto dalle fiamme che si sono propagate con una velocità tale da impedire, in parte, le misure di sicurezza interne.

L'assessore ha quindi chiesto di ricevere tramite il servizio competente una relazione più puntuale, al netto del prosieguo delle indagini, e ha incaricato la direzione di confrontarsi rapidamente con la società al fine di identificare le soluzioni tecnologiche esistenti per prevenire questo tipo di incidenti (il secondo in 11 mesi allo stesso stabilimento) così da integrare le autorizzazioni rilasciate con eventuali nuove prescrizioni.

Intanto l'Arpa FVG ha rilevato che le misurazioni con contaparticelle effettuate nella tarda mattinata di oggi confermano il progressivo miglioramento della qualità dell'aria nelle zone a maggior ricaduta di inquinanti durante le fasi più intense dell'incendio dello stabilimento Snua. ARC/COM/pph

© RIPRODUZIONE RISERVATA