Maltempo: nuovo passo verso sblocco 277 milioni di aiuti Ue a Italia

Maltempo: nuovo passo verso sblocco 277 milioni di aiuti Ue a Italia

BRUXELLES - E' sempre più vicino lo sblocco di 277,2 milioni di euro di fondi europei per sostenere l'Italia e aiutarla a riparare i danni causati dal maltempo nell'autunno dello scorso anno. La commissione Bilanci del Parlamento europeo ha dato il via libera a larghissima maggioranza (35 sì, 1 voto contrario e 3 astensioni) alla proposta della Commissione Ue di stanziare risorse del Fondo europeo di solidarietà per 15 regioni dopo i danni causati nel 2018 da piogge, frane e alluvioni. Il 27 marzo il governo italiano aveva aggiornato la sua domanda di mobilitazione del Fondo, stimando danni per 6,6 miliardi di euro.

Le regioni italiane che potranno beneficiare delle risorse Ue sono: Friuli Venezia Giulia, le Province autonome di Trento e Bolzano, Liguria, Lombardia, Toscana, Emilia-Romagna, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna e Veneto, la regione più colpita. In maniera minore, riceveranno un supporto anche la Valle d'Aosta e l'Abruzzo. Il testo dovrà ora essere votato dalla Plenaria del Parlamento Ue il 18 settembre per ricevere l'ultimo via libera. Oltre ai 277,2 milioni per l'Italia, l'Eurocamera ha chiesto di stanziare circa 8 milioni di euro a testa anche per Austria e Romania, anch'esse colpite da catastrofi naturali nel 2018.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Settembre 2019, 20:00




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Maltempo: nuovo passo verso sblocco 277 milioni di aiuti Ue a Italia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER