Da Latina al Parlamento europeo, il passaporto sanitario un'idea per unire l'Ue

Mercoledì 3 Novembre 2021
Da Latina al Parlamento europeo, il passaporto sanitario un'idea per unire l'Ue

BRUXELLES - “Ho partecipato al Panel sulla democrazia e ritengo questa opportunità unica e irripetibile. Non pensavo che la mia opinione potesse arrivare fin qui, soprattutto grazie a questa conferenza, e alla fortuna di essere stata prescelta, sono entrata in contatto anche con persone con europarlamentari e con tecniche del settore”. Così Chiara Alicandro, proveniente da Latina ed esperta in comunicazione ed una tra gli 80 cittadini che sabato 22 ottobre sono stati chiamati a rappresentare i quattro panel preparatori alla plenaria della Conferenza sul Futuro dell’Ue.


“Spero che il mio pensiero venga portato avanti anche nelle nella commissione europea che si terrà sulle sugli argomenti più importanti che usciranno poi alla fine di tutto questo percorso in particolare mi soffermerò anche nel corso dell'intervento che ci sarà a breve sull’informazioni sull'importanza dell'informazione che deve essere trasversale efficiente deve riuscire a coinvolgere tutti, altrimenti non potremmo mai parlare di democrazia partecipativa. Abbiamo parlato anche di passaporto sanitario per esempio, questa potrebbe essere un'idea valida un un'idea reale e anche efficiente”, ha aggiunto Alicandro.

 

GUARDA L'INTERVISTA