Gpl: addio a spese ed emissioni

A CURA DI PIEMME S.p.a
La quantità di CO2 immesse nell’atmosfera sono inferiori a benzina e diesel
Installare questo impianto garantisce un risparmio attorno al 50%

Il costante aumento del prezzo del carburante ha reso gli impianti a Gpl una risorsa davvero fondamentale per gli automobilisti. Non è un caso, infatti, che le immatricolazioni di queste vetture siano aumentate del 27% nell’ultimo anno in Italia. Acquistare un’auto a Gpl o installare un impianto sulla propria vettura si rivela un rimedio efficace per abbattere i costi. La cosa fondamentale - specie quando si sceglie di installare un impianto di questo tipo su una vettura a benzina - è rivolgersi a professionisti specializzati, che nel tempo saranno in grado di dare consigli preziosi anche in fatto di manutenzione. Oltre ad essere economico, poi, il Gpl è una fonte di energia più pulita di benzina e diesel, in quanto immette nell’atmosfera una quantità di CO2 inferiore del 10%.

Occhio alla manutenzione
La prima regola da seguire per avere un impianto Gpl perfettamente funzionante è quella di mantenerlo costantemente in buone condizioni. Un accorgimento fondamentale, in questo senso, è quello di sostituire la bombola dopo 10 anni di utilizzo. In secondo luogo andranno puliti con regolarità gli iniettori, che consentono al gas di circolare al meglio all’interno dell’impianto. Gli additivi che si utilizzano per pulire gli iniettori, infatti, eliminano con successo lacche, depositi solforosi, ammoniaca, inquinanti e tutti quei residui incombusti che inevitabilmente si depositano al loro interno. È proprio la delicatezza di questi passaggi a rendere fondamentale l’assistenza di un tecnico specializzato anche nelle fasi di manutenzione.

Convenienza senza pari
Il funzionamento dell’impianto Gpl è davvero semplice, ma nonostante ciò si rivela una soluzione a dir poco conveniente per gli automobilisti. Una nota rivista del settore ha calcolato - tenendo conto dei costi di installazione iniziale - che a parità di chilometraggio il risparmio sul carburante per chi possiede un veicolo di questo tipo si attesta attorno al 50% rispetto alla spesa per la benzina. Un dato a dir poco eloquente sulla convenienza di questo combustibile.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Giugno 2019, 16:47




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gpl: addio a spese ed emissioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER