Covid, morta neonata partorita da una donna no vax ricoverata a Napoli: è il secondo caso

Giovedì 9 Settembre 2021
Napoli, morta neonata partorita da una donna no vax ricoverata per Covid

Al Policlinico di Napoli Federico II è morta una neonata partorita da una donna ricoverata in gravi condizioni dopo aver contratto il Covid e non vaccinata. Secondo il racconto del Corriere del Mezzogiorno, la neonata era nata pre termine di 26 settimane. La mamma è attualmente in gravi condizioni. Si tratta, dall'inizio della pandemia, del secondo prematuro morto, figlio di donna con virus. Il professore Francesco Raimondi, ordinario di pediatria e responsabile del reparto di Neonatologia della Federico II, evidenzia che in ospedale continuano ad arrivare bimbi nati pretermine da mamme con Covid. I prematuri nati ad agosto al Policlinico sono comunque in buone condizioni.

 

Donna no vax muore a 39 anni a Milano, contagiata tutta la famiglia: grave la mamma

 

Neonata morta, De Luca: vacciniamoci tutti

«Lo ripeto ancora una volta: dobbiamo vaccinarci tutti e non andare dietro alle stupidaggini che circolano anche sui social». Lo ha detto il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca commentando la morte di una neonata «partorita - ha spiegato - da una donna che non aveva fatto il vaccino». «Questa è la precondizione per salvare la vita delle persone - ha aggiunto - e per tornare alla vita normale». Un appello particolare è stato rivolto «alle donne in gravidanza. Dopo il terzo mese si possono vaccinare. In Campania abbiamo altre due donne in gravidanza che sono in terapia intensiva e che non hanno fatto il vaccino».

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA