Oscar De La Hoya ricoverato per Covid: l'ex Golden Boy del pugilato (ha 48 anni) era vaccinato

Sabato 4 Settembre 2021, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 10:00

Altezza ragguardevole

De La Hoya è sempre stato avvantaggiato da una altezza ragguardevole (179 cm) che gli ha permesso di avere sempre un vantaggio considerevole di altezza contro la maggior parte dei suoi avversari; nonostante questo ha anche affrontato pugili più alti di lui come Casillejo, Trinidad e Hopkins. la sua guardia è generalmente abbastanza bassa e tiene il sinistro ad altezza sterno ondulandolo per far scattare il gancio sinistro, il suo miglior colpo.
Dotato di una pulizia nelle esecuzioni di 6-7 colpi consecutivi è anche molto incisivo e potente nei colpi e al tutto abbina una notevole agilità e un eccellente gioco di gambe. De la Hoya è inoltre un pugile dotato di una notevole resistenza ai colpi: è finito KO solo contro Hopkins e ha subito KD contro Campanella, Quartey e Valenzuela vendicandoli tutti con una vittoria.


A De la Hoya è sempre stato riconosciuto il merito di aver affrontato pugili valorosi e di aver sempre cercato il confronto con i più forti della categoria: nel suo palmarès figurano ben 25 fra ex campioni o attuali campioni mondiali e già diversi pugili ritirati già facenti parti della Hall of fame.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA