Oscar De La Hoya ricoverato per Covid: l'ex Golden Boy del pugilato (ha 48 anni) era vaccinato

Sabato 4 Settembre 2021, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 10:00
Oscar De La Hoya ricoverato per Covid: l'ex Golden Boy del pugilato (ha 48 anni) era vaccinato
1 Minuto di Lettura

Medagla d'oro alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992 e uno dei più grandi pugili americani degli ultimi decenni. Ora, Oscar De La Hoya è in ospedale, disteso su un lettino, senza fiato: «Mi sento male male male, (...), i miei polmoni non .... Non riesco a respirare bene, fa molto male», spiega a fatica quello che era soprannominato Golden Boy al momento della sua massima popolarità. Colpito dal Covid, Il 48enne ex campione di boxe, che non combatte dal dicembre 2008, è stato ricoverato benché abbia completato i suoi vaccini. «Volevo sapeste da me direttamente che, nonostante io sia completamente vaccinato, ho contratto il Covid», ha detto nei video pubblicati sui social ieri.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA