Virus sinciziale, arriva il vaccino per i neonati e gli over 60: l'Ema autorizza Abrysvo

L'Rsv è un virus respiratorio comune che di solito provoca sintomi lievi, simili a quelli del raffreddore, ma che possono essere gravi nelle persone vulnerabili

Venerdì 21 Luglio 2023
Virus sinciziale, arriva il vaccino per i neonati e gli over 60: l'Ema autorizza Abrysvo

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio di Abrysvo, un vaccino per proteggere i neonati fino a 6 mesi e gli over 60 dalle malattie del tratto respiratorio inferiore causate dal virus respiratorio sinciziale (Rsv).

Morta Cristina Tosa, raccontava la malattia infettiva e la montagna su Facebook. Aveva 40 anni

Cos'è il virus sinciziale 

L'Rsv è un virus respiratorio comune che di solito provoca sintomi lievi, simili a quelli del raffreddore, ma che possono essere gravi nelle persone vulnerabili, tra cui gli anziani e le persone affette da malattie polmonari o cardiache e da diabete.

Abrysvo, il primo vaccino anti-Rsv ad ottenere il via libera dell'agenzia, è bivalente e ricombinante.

Ultimo aggiornamento: 16:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci