Covid 19-Fase 2, Brusaferro: «Fondamentale individuare i focolai locali»

Lunedì 27 Aprile 2020
Covid 19, Brusaferro: «Individuare focolai locali fondamentale in fase 2»

Ha parlato in conferenza-stampa, nella sede della Protezione civile, il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro. «La capacità di individuare focolai locali diventa decisiva nella prossima fase». Lo ha detto il presidente dell'Iss sottolineando che l'indicazione data al governo è quella di avere «misure generalizzate» per tutta l'Italia con un «monitoraggio locale generalizzato» proprio per individuare nuovi cluster. «Bisogna avere la capacità di intervenire in maniera più radicale per modulare dei provvedimenti molto più localizzati. Serve un monitoraggio stretto delle realtà locali per adottare misure più appropriate in quel contesto specifico» con possibili zone rosse. 

LEGGI ANCHE --> Coronavirus Italia, sfiorati i 200 mila casi: in 24 ore 333 morti. ​Calano i malati (-290), 1.696 guariti

«La capacità di individuare focolai locali diventa decisiva nella prossima fase». Lo ha detto il presidente dell'Iss Brusaferro sottolineando che l'indicazione data al governo è quella di avere «misure generalizzate» per tutta l'Italia con un «monitoraggio locale generalizzato» proprio per individuare nuovi cluster. «Bisogna avere la capacità di intervenire in maniera più radicale per modulare dei provvedimenti molto più localizzati. Serve un monitoraggio stretto delle realtà locali per adottare misure più appropriate in quel contesto specifico» con possibili zone rosse.
 

Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci