Vaccino ai bambini 5-11, prenotazioni nel Lazio dal 13 dicembre. Parte la campagna “Possiamo giocare liberamente”

Sui canali social di SaluteLazio le comunicazioni del Bambino Gesù

Giovedì 2 Dicembre 2021
Vaccino ai bambini 5-11, prenotazioni nel Lazio dal dicembre. Parte la campagna Possiamo giocare liberamente

Ora la data è ufficiale: al via il 13 dicembre nel Lazio le prenotazioni per i vaccini per i bambini 5-11 anni. «La campagna, che si chiamerà E adesso sì che possiamo giocare liberamente, avrà un logo disegnato da due bambini dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù, Chiara e Valerio», dice l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato.

Vaccino ai bambini 5-11 anni. L'Aifa: «I dati non sono pochi, efficacia al 91% e nessun evento avverso»

Positivi a scuola e Dad, genitori in tilt: «Regole poco chiare, più certezze»

«Per prenotarsi in uno dei 78 hub dedicati basterà che i genitori inseriscano i dati della tessera sanitaria. Ci sarà un'attività di comunicazione: sui canali social di SaluteLazio ci saranno 13 FAQ preparate dall'Ospedale Bambino Gesù in collaborazione con le società scientifiche di pediatria», aggiunge D'Amato.

«Questa mattina ho auto un lungo colloquio con il presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi con il quale c'è sempre stata piena collaborazione nel contrasto alla pandemia - dice poi D'Amato - . Si ribadisce dunque la piena sintonia e l'invito alla vaccinazione e a fare presto i richiami. Il Lazio sin dall'inizio è stato un modello di gestione di questa pandemia e lo continua a essere anche in questa fase. Se l'Italia può vantare dei risultati importanti a livello europeo lo deve anche al lavoro svolto nella seconda regione italiana che è stata la prima regione in Europa ad incontrare il virus».

 

I MESSAGGI - La campagna nel Lazio si articolerà anche con dirette Facebook con gli esperti e con dei video esplicativi. «Il nostro obiettivo è mettere le famiglie nelle massime condizioni di serenità e con il maggior livello di informazione scientifica disponibile, affinché possano far svolgere le vaccinazioni in assoluta tranquillità», conclude l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

LE DOSI - «Con la recente approvazione dell'Aifa circa l'utilizzo del vaccino per la fascia di età 5-11 anni, la Struttura Commissariale ha programmato la distribuzione a dicembre di altre 1,5 milioni di dosi pediatriche di vaccino mRna -Pfizer. Le dosi rappresentano una prima tranche che sarà poi integrata a gennaio e saranno rese disponibili a partire dal 15 dicembre, in modo che tutte le strutture vaccinali delle Regioni/Province autonome, saranno in grado di procedere alla vaccinazione dei bambini a partire dal giorno 16 dicembre». Lo comunica la struttura commissariale all'emergenza Covid di Francesco Figliuolo.

 

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Quirinale, l'età dei presidenti della Repubblica eletti

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci