Streptococco A, sei bimbi morti in Gran Bretagna. Il padre di Camila: «Se vostro figlio ha questi sintomi, portatelo in ospedale»

Sabato 3 Dicembre 2022
Streptococco A, sei bimbi morti in Gran Bretagna. Il padre di Camila: «Se vostro figlio ha questi sintomi, portatelo in ospedale»

In Gran Bretagna sei bambini sono morti nell'ultima settimana in seguito a delle gravi infezioni di streptococco A, il batterio normalmente all'origine della scarlattina. vittima dell'infezione è una bambina di quattro anni. La piccola Camila Rose Burns da lunedì lotta per la sua vita attaccata a un ventilatore all'ospedale pediatrico Alder Hey di Liverpool. Suo padre, Dean Burns, ha detto che le sue condizioni sono peggiorate rapidamente lo scorso fine settimana, dal sentirsi "un po' sottotono" sabato, peggiorare ancora domenica e richiedere cure di emergenza entro lunedì.In Gran Bretagna i casi di infezione, che di solito è innocua, sono quasi cinque volte più alti tra i neonati rispetto a prima che il Covid colpisse. I maggiori esperti temono che il bilancio possa solo peggiorare nelle prossime settimane.
 

Scarlattina, lo streptococco preoccupa la Gran Bretagna: 4 bimbi morti nell'ultimo mese. «Dati insolitamente alti»

Il virus diffuso a scuola 


Il signor Burns ha detto: «Quando siamo arrivati ​​qui lunedì, hanno detto che è la ragazza più povera di tutta l'Inghilterra... praticamente non è più la stessa ragazza. È straziante».Durante una visita per vedere Camila, il signor Burns ha detto che inizialmente "non sembrava stesse troppo male", il che gli ha dato qualche speranza. Ma in un breve periodo di tempo, Camila è "completamente cambiata". «Era irrequieta. Abbiamo urlato ad alcune infermiere e abbiamo dovuto lasciare la stanza, l'hanno messa a dormire, e da allora è stata attaccata a un ventilatore che la mantiene in vita ", ha aggiunto. "È la cosa peggiore che possa capitare a qualcuno." Ora, la "piccola bambina speciale" di quattro anni lotta per la sua vita. Il signor Burns, 44 anni, ha dichiarato al Mail: ««Il dolore che lei prova e che proviamo tutti, non puoi nemmeno immaginarlo. È il peggior dolore del mondo». 'Ora mi sveglio ogni giorno ed è quel terrore, solo sapere che lei è lì e che sta soffrendo. Andiamo in ospedale e diciamo solo: «Dai, dai, abbiamo bisogno di te per vivere, devi stare meglio».

Il signor Burns e sua moglie Kaye, 39 anni, hanno portato la figlia in ospedale sabato scorso quando ha iniziato a lamentarsi del dolore al petto. Un virus della malattia si era diffuso nella sua scuola, ma Camila è stata rimandata a casa dall'ospedale poiché le sue condizioni non sembravano gravi. Ma quando il signore e la signora Burns hanno controllato la loro figlia alle 3 di lunedì mattina, l'hanno trovata sdraiata nel vomito nero e l'hanno portata di corsa in ospedale.
 

Lo streptococco A di Camila si è rapidamente trasformato in sepsi, la reazione pericolosa per la vita del corpo all'infezione, e sebbene le sue condizioni non siano così pericolose come lo erano lunedì, è ancora attaccata a un ventilatore per mantenerla in vita. Ha detto: 'Continuo a pensare perché l'hanno mandata a casa, è stata colpa mia? Starebbe meglio ora se l'avessi tenuta lì? 'In questi ultimi due giorni siamo stati così completamente distrutti. Mia moglie stava tenendo duro, ma questi ultimi due giorni con tutte le notizie in arrivo su altri bambini con Strep A ha reso tutto così difficile e così reale. "Devo tutto a quelle infermiere e dottori, le hanno salvato la vita." Supplicando gli altri genitori, il signor Burns ha detto: "Se vostro figlio ha qualche sintomo non esitate, prendete il vostro bambino o la vostra bambina e andate subito in ospedale". Ha aggiunto: "Continua a pregare per noi, per favore, e continua a pregare per tutti gli altri bambini e genitori che sono stati colpiti da questa orribile malattia". «Tutti dicono preghiere per lei, sperando in un miracolo che viva. Ha bisogno di vivere, è una bambina così speciale. Posso ancora sentirla cantare... è troppo', ha detto.
 

I sintomi


Gli specialisti in malattie infettive hanno avvertito che i blocchi potrebbero essere la causa dell'aumento dei casi, con i bambini piccoli chiusi durante la pandemia che hanno meno immunità nei confronti del bug di routine. Solo due delle vittime sono state finora nominate. Muhammad Ibrahim Ali, quattro anni, è uno dei cinque ad aver ceduto al virus in Inghilterra. Hanna Roap è finora l'unica bambina morta di Strep A in Galles durante l'epidemia di quest'anno. Il batterio - diffuso allo stesso modo del Covid, attraverso contatti ravvicinati come starnuti, baci e toccamenti - può causare scarlattina, tonsillite e impetigine. Ma può anche scatenare sepsi nei casi più gravi. I dati della UK Health Security Agency (UKHSA) mostrano che i casi del tipo più grave di infezione, chiamato streptococco di gruppo A invasivo (iGAS), sono eccezionalmente elevati per questo periodo dell'anno.

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 08:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci