Germania, medico vaccina per sbaglio bimba di 9 anni: denunciato e licenziato

Martedì 8 Giugno 2021
Germania, medico vaccina per sbaglio bimba di 9 anni: denunciato e licenziato

Un equivoco che è costato a un medico in Germania una denuncia e la perdita del posto di lavoro. Il dottore ha erroneamente vaccinato una bambina di 9 anni contro il Covid, in un centro di Bobingen, in Baviera. Una prassi non autorizzata in Germania, dove il vaccino è stato autorizzato solo a partire dai 12 anni. Il sanitario è stato denunciato per lesioni colpose e licenziato in tronco.

Vaccino 12-15 anni, prenotazioni dal 15 giugno: si faranno dai pediatri

 

L'uomo si è scusato col padre della bambina, che presente sul posto era in realtà il vero destinatario della dose, affermando di aver capito che la piccola fosse ritenuta a rischio. Del caso, poi riportato dai media nazionali in Germania, ha riferito la radio locale di Augusta. Finora la bambina, sotto osservazione medica, non avrebbe risentito di alcun effetto collaterale.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA