Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Omicron, picco in Europa: in Francia e Spagna è record di contagi

In Francia si arriva a 200mila contagi nelle ultime 24 ore, raddoppiati rispetto all'ultima settimana

Martedì 5 Luglio 2022
Covid, picco in Europa: in Francia e Spagna record di contagi, torna la mascherina "raccomandata" al chiuso

L'Europa nella morsa della variante Omicron. Tornano a salire i casi di contagi in diversi paesi dove i bollettini di oggi, 5 luglio, registrano il picco di contagi della stagione: in Italia si torna a 100mila casi giornalieri - mai così alti negli ultimi 6 mesi - mentre in Francia si arriva a 200mila contagi nelle ultime 24 ore, un numero quasi raddoppiato rispetto alla scorsa settimana.

 

Francia record di contagi 

In Francia si sono registrati nelle ultime 24 ore 200mila nuovi casi di Covid 19. Lo ha annunciato il ministro della Sanità, François Braun, durante un'audizione all'Assemblea Nazione, durante la quale ha detto la che nuova ondata, la settima, della pandemia «è aumentata in questi ultimi giorni». «Registravamo in media 120mila casi al giorni a metà della scorsa settimana» ha ricordato, spiegando che ora il numero è destinato a «essere leggermente superiore a 200mila questa sera». Le autorità francesi hanno affermato che ogni giorno vengono ricoverati quasi 1.000 pazienti infetti dal virus.

Spagna e Francia tornano le mascherine "raccomandate" al chiuso 

Contagi in rialzo anche in Spagna, dove il Ministro della Salute Carolina Darias ha indormato che la mascherina torna raccomandata negli spazi al chiuso visto l'aumento dei ricoveri. Una misura analoga è stata presa anche in Francia.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che la Spagna ha registrato 136.364 nuovi casi di infezione negli ultimi sette giorni.  Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), la Spagna ha somministrato un totale di 102.258.825 dosi di vaccino al 30 giugno e l'85,9 per cento dell'intera popolazione adulta ha completato la vaccinazione primaria e un altro 64,8 per cento ha ricevuto quel primo colpo di richiamo.  

Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA