Covid, l'Oms: «Aumento dei casi in troppi Paesi, i prossimi mesi saranno duri»

Venerdì 23 Ottobre 2020
Covid, l'Oms: «Aumento dei casi in troppi Paesi, i prossimi mesi saranno duri»

È un futuro dalle tinte fosche quello dipinto dall'Oms, l'Organizzazione Mondiale della Sanità. «Siamo in un momento critico della pandemia di Covid-19, in particolare nell'emisfero settentrionale. I prossimi mesi saranno molto duri e alcuni paesi si trovano su una strada pericolosa». Lo ha dichiarato il direttore generale dell' Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel corso di un punto stampa. 

Vaccino Covid, Guerra (Oms) ottimista: «Prototipo pronto entro la fine dell'anno»

 

«Troppi paesi stanno assistendo a un aumento esponenziale dei casi di Covid-19 e questo sta portando ospedali e unità di terapia intensiva vicini al limite della loro capacità o oltre e siamo ancora solo ad ottobre», continua Ghebreyesus, nel corso del punto stampa.

Coprifuoco, Conte: «Preoccupa l'aumento di casi, ma dobbiamo scongiurare lockdown generalizzato»

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA