Covid Italia, bollettino di oggi 30 novembre: 16.377 nuovi casi e 672 morti. Tasso di positività al 12,5%. Record in Emilia Romagna

Lunedì 30 Novembre 2020
Covid Italia, il bollettino di oggi 30 novembre

Coronavirus in Italia. Il bollettino di lunedì 30 novembre. Nelle ultime 24 ore si registrano 16.377 nuovi contagi (ieri 20.648 ) e 672 morti (ieri 541).  I tamponi effettuati sono stati 130.524, con un rapporto con i positivi pari al 12,5% (+0,9% rispetto a ieri).

Natale, a tavola con il tampone (rapido): ecco come faremo

I ricoveri

Sale, per la prima volta dopo quattro giorni, il numero di pazienti ricoverati per il Covid negli ospedali italiani. Oggi sono 33.187, contro i 32.879 di ieri, con un incremento di 308 unità. Scendono ancora, invece, le terapie intensive, con un calo di 9 unità. Il totale dei dimessi o guariti raggiunge 757.507, mentre quello dei morti invece 55.576.

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

Record Emilia Romagna

È l'Emilia Romagna, con 2.041 nuovi casi, la regione che ha registrato più contagi nelle ultime 24 ore. Seguono il Veneto con 2.003 positivi e la Lombardia con 1.929.

Veneto

Il Veneto ha registrato oggi  2.003 nuovi positivi al  Covid, per complessivo 145.592 infetti da inizio dell'epidemia. Lo riferisce il bollettino della Regione Veneto aggiornato alle ore 8 di stamani. Sale anche il numero dei decessi: sono 34 le vittime in più rispetto a ieri, per un totale di 3.711 morti tra ospedali e case di riposo dal 21 febbraio scorso ad oggi. Gli attualmente positivi sono 80.665 (+954). Sale ancora la pressione sugli ospedali: i pazienti Covid in area non critica sono ad oggi 2.608 (+26), quelli in terapia intensiva 339 (+8). 

Toscana

In Toscana sono 103.441 i casi di positività al coronavirus, 893 in più rispetto a ieri (506 identificati in corso di tracciamento e 387 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 4,2% e raggiungono quota 58.774 (56,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.568.208, 10.383 in più rispetto a ieri, di cui l'8,6% positivo. Sono invece 3.742 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 23,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.027 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi.

 

 

Marche

Sono 252 i positivi rilevati nelle ultime 24ore nelle Marche nel percorso nuove diagnosi (955 tamponi), mentre il totale dei tamponi testati è 1.913, compresi anche i 958 del percorso guariti. Numeri più bassi del solito, come ogni lunedì, per il minore numero di test effettuati nella giornata di domenica. Secondo i dati del Servizio Sanità della Regione, la provincia più colpita risulta Pesaro Urbino con 131 casi, seguita da Ancona con 80, Macerata con 17, Fermo con 8, Ascoli Piceno con 7, oltre a 9 da fuori regione.

Campania

Si alza di poco la curva dei contagi in Campania. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto rende noto l'Unità di Crisi della Regione Campania sono 1.626 i positivi - 1.431 asintomatici - su 14.286 tamponi esaminati. Il che significa che la percentuale tra positivi e tamponi è delll'11,3%; ieri era del 10,60%. 42 le persone decedute -18 deceduti nelle ultime 48 ore e 24 deceduti in precedenza ma registrati ieri - mentre sono 1.843 le persone guarite. Questo, invece, il report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 182; Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata); Posti letto di degenza occupati: 2.141.

Lazio

Sono 1.589 i nuovi casi di Covid nel Lazio in base al bollettino della Regione. I morti sono 39, 1.061 i guariti. I tamponi processati sono circa 20 mila (2.905 in meno rispetto a ieri). Per la prima volta Roma città scende al di sotto dei mille casi (947).


Lombardia

Con 16.987 tamponi effettuati, sono 1.929 i nuovi casi positivi in Lombardia, con un rapporto stabile al 11.3% (ieri 11,2%). I nuovi decessi sono 208 per un totale di 21.855 morti in regione dall'inizio della pandemia. Diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva (-1, 906) mentre tornano a crescere negli altri reparti (+33, 7.433) Per quanto riguarda le province, sono 940 i nuovi positivi nella città metropolitana di Milano, di cui 345 a Milano città, 332 a Monza e Brianza, 122 a Brescia, 104 a Bergamo.

Abruzzo

Sono 556 i nuovi casi di coronavirus accertati in Abruzzo nelle ultime ore, dato leggermente più alto rispetto agli ultimi giorni (domenica 413, sabato 532, venerdì 510). Sono emersi dall'analisi di 4.184 tamponi: è risultato positivo il 13,29% dei campioni. Anche in questo caso la percentuale registra un incremento (domenica 9,96%, sabato 12,06%, venerdì 12,16%). Sette i decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 893. Gli attualmente positivi al virus sono oltre 18mila. Aumentano ricoveri e terapie intensive.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 575 nuovi contagi (l'8,24 per cento dei 6980 tamponi eseguiti) e 21 decessi da Covid-19. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 30.650, di cui: 7.264 a Trieste, 13.518 a Udine, 5.768 a Pordenone e 3.733 a Gorizia, alle quali si aggiungono 367 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione risultano essere 14.876. Diminuiscono a 55 i pazienti in cura in terapia intensiva e aumentano a 633 i ricoverati in altri reparti.

 

 

Emilia Romagna

Sono 2.041 i nuovi casi di positività al Covid, scoperti in Emilia-Romagna con 10.992 tamponi, un numero, come di solito avviene nel fine settimana, inferiore alla media. Si registrano 39 vittime (fra loro anche una donna di 42 anni in provincia di Piacenza) e tornano a crescere i ricoveri. Più della metà dei nuovi positivi (1.189) sono asintomatici, individuati, grazie alle attività di contact tracing e screening. Crescono i casi attivi, che raggiungono quota 71.734: il 95,8% di questi è in isolamento domiciliare, perché non necessita di cure particolari. Tuttavia tornano a crescere i ricoveri, che sono 249 (+4 rispetto a ieri) in terapia intensiva, 2.755 quelli negli altri reparti Covid (+87). 

Basilicata

Sono 282 i nuovi casi positivi e 11 i decessi in Basilicata nelle ultime 48 ore. La task force regionale comunica che nei giorni 28 e 29 novembre sono stati processati 2.119 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 282 (e fra questi 261 residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nelle stesse giornate sono guarite 134 persone, di cui 130 residenti, e sono decedute 11 persone (3 di Lavello, 2 di Matera, 1 di Potenza, 1 di Lauria, 1 di Ferrandina, 1 di Montalbano Jonico, 1 di Palazzo San Gervasio, 1 di Aliano).

Puglia

Sono 1.101 i nuovi casi positivi e 30 i morti oggi in Puglia. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi nella Regione sono stati registrati 4.151 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi: 515 in provincia di Bari, 69 in provincia di Brindisi, 87 nella provincia Bat, 198 in provincia di Foggia, 65 in provincia di Lecce, 162 in provincia di Taranto, 5 residenti fuori regione.

Sardegna

Sono 21.475 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 329 nuovi casi, 157 rilevati attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico.Si registrano 8 decessi (444 in tutto). Le vittime: tre residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro.

 

 

 

Sicilia

Sono 1.138 su 8.965 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ore in Sicilia, dove il numero dei positivi sale a 40.624. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che le vittime in un solo giorno sono state 49 (1.555 dall'inizio dell'emergenza sanitaria) e i guariti 949. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 1.522, mentre si trovano in terapia intensiva 241 pazienti.  Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 288 a Palermo, 503 a Catania, 98 a Messina, 73 a Ragusa, 7 a Trapani, 30 a Siracusa, 72 ad Agrigento, 43 a Caltanissetta e 24 a Enna. 

Piemonte

Sono 1185 i casi di positività al Coronavirus in Piemonte riscontrati dall'esito di 12290 tamponi, con un rapporto del 9,6% e una quota di 42,2% di asintomatici. Lieve aumento dei ricoverati, +3 sia in terapia intensiva (388 pazienti in totale) sia negli altri reparti (4737). I decessi sono 85, di cui 14 avvenuti oggi. Le persone in isolamento domiciliare sono 69.818, i nuovi casi di guarigione 3141. I dati sono stati diffusi dall'Unità di crisi della Regione Piemonte.

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 354.571 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 364.247 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 16.714 (+ 270 rispetto a ieri), quelle negative 337.857. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare 400 ricoverati (-5), 42 persone in terapia intensiva (-1), 5.449 guariti/dimessi (+310) e 295 morti (+14). I casi attualmente attivi sono 10.970.

Valle d'Aosta

In Valle d'Aosta ci sono stati quattro decessi e sono stati rilevati 47 nuovi casi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore. Le persone sottoposte a tampone sono state 231. Da registrare anche 176 guarigioni (il totale sale a 4.878). I casi positivi attuali scendono a 1.317. I ricoverati sono 135, di cui 11 in terapia intensiva. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione Valle d'Aosta.

Molise

In Molise nelle ultime 24 ore si sono registrati altri due decessi riconducibili al Covid-19, 120 dall'inizio dell'emergenza, 60 nuovi contagi, in diminuzione rispetto a ieri (88), a fronte di 655 tamponi processati, ieri 762, 5 i nuovi ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Cardarelli di Campobasso, 73 il totale dei guariti da ieri. Si apprende dal report diffuso dall'Azienda sanitaria regionale (Asrem), in serata. Il totale degli attualmente positivi in regione è 2.763, 64 i ricoverati nel reparto di malattie infettive, 13 in terapia intensiva.
 

Video

Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA