Cerberus, allerta per la nuova variante Covid. «Ondata in Europa e Nord America a novembre»

Nell'arco di 19 giorni la sequenza genetica isolata è aumentata 8 volte

Giovedì 6 Ottobre 2022
Nuova variante Covid Cerberus: attesa ondata in Europa e Nord America

Una nuova variante Omicron molto contagiosa: è stata battezzata Cerberus e potrebbe essere responsabile della recentissima impennata di casi a cui stiamo assistendo. La nuova arrivata della grande famiglia Omicron si chiama BQ 1.1. L'allarme è partito il 3 ottobre dai social media, con un tweet del ricercatore Cornelius Roemer, esperto di bioinformatica dell'università svizzera di Basilea: dai suoi dati, scriveva, «sta diventando abbastanza chiaro che BQ.1.1 guiderà un'ondata in Europa e Nord America prima della fine di novembre».

La sua presenza, in rapporto a quella delle varianti già presenti, «ha continuato a più che raddoppiare ogni settimana» e nell'arco di 19 giorni le sequenze depositate nelle banche internazionali che raccolgono le sequenze genetiche è aumentata «8 volte, da 5 sequenze a 200 sequenze 1».

Covid, Gran Bretagna in allarme: «Prepariamoci a una nuova ondata devastante»

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci