Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, il quad si ribalta: morto bambino di cinque anni

La tragedia a Olevano Romano: alla guida c’era un’amica di famiglia. Inutili i soccorsi: il piccolo è deceduto sul colpo

Lunedì 18 Aprile 2022 di Camilla Mozzetti e Flaminia Savelli
Olevano Romano, il quad si ribalta: bambino di 5 anni muore schiacciato

Il pranzo con gli amici è finito in tragedia ieri nel tardo pomeriggio a Olevano Romano, Comune alle porte della Capitale. Il dramma per la famiglia che stava ospitando alcuni amici per il pranzo di Pasquetta si è consumato quando il figlio di cinque anni è salito a bordo di un quad. Alla guida c’era un’ amica di famiglia che dopo una manciata di metri ha perso il controllo del mezzo e si è ribaltato. Il piccolo è rimasto schiacciato sotto le ruote, davanti agli occhi atterriti dei genitori. Subito sono scattate le richieste di aiuto: sul posto sono arrivate due ambulanze del 118 e una eliambulanza. I sanitari hanno tentato per oltre due ore di rianimare il piccolo. Ma ogni tentativo è stato inutile: il piccolo non ha mai ripreso conoscenza e il cuore non ha mai ripreso a battere. È stato poi trasportato al policlinico Tor Vergata dove verrà eseguita l’autopsia. Soccorsa anche la donna che era alla guida del mezzo e che nella caduta ha riportato ferite e contusioni: è attualmente ricoverata all’ospedale di Colleferro. Sul caso indagano ora i carabinieri della compagnia di Frascati. I militari hanno inoltre disposto il sequestro del mezzo che si è ribaltato e nelle prossime ore verrà eseguita una perizia.

LA DINAMICA

Il drammatico incidente è avvenuto davanti agli occhi dei familiari e degli amici, il papà è stato il primo a chiamare i carabinieri. Da quanto ricostruito, poco dopo le 15 di ieri pomeriggio al figlioletto era stato accordato il permesso di fare un giro a bordo del quad. Alla guida c’era appunto una cara amica di famiglia: il mezzo stava viaggiando vicino la villetta di famiglia lungo via Colle Conchi, una strada di campagna, quando la donna ha perso il controllo. Il bimbo è stato sbalzato, finendo a terra e poi sotto il mezzo che si è ribaltato. L’impatto dopo la caduta e il peso del quad non hanno lasciato scampo al ragazzino che, da un primo esame esterno, sarebbe morto sul colpo. I militari stanno ora lavorando anche per accertare le cause dell’incidente. Per tutto il pomeriggio hanno eseguito indagini approfondite anche sul quel lembo di terra. Hanno quindi perlustrato via Colle Conchi: una delle ipotesi è che il quad possa essersi ribaltato a causa di un dislivello del terreno. Solo un’ipotesi al momento. In attesa delle perizie e degli accertamenti richiesti sul mezzo. I militari stanno ascoltando tutti i presenti al momento dell’incidente: i familiari, gli amici e la mamma. Racconti e testimonianze che potrebbero essere determinanti per ricostruire la consequenzialità dei fatti ed eventuali responsabilità. Non si esclude l’apertura di un fascicolo per omicidio colposo. Sabato, intanto, un altro grave incidente in cui è rimasto coinvolto un bambino di otto anni: era in sella alla sua moto cross quando, dopo un salto, è finito a terra sbattendo la testa. È stato trasportato in codice rosso all’ospedale Bambino Gesù di Roma dove è tutt’ora ricoverato nel reparto di Terapia intensiva in condizioni critiche.

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 09:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA