Il Roma Pride sabato 8 giugno a 50 anni dai moti di Stonewall del 1969

PER APPROFONDIRE: gay, lgbt, pride, roma
Il Roma Pride sabato 8 giugno a 50 anni dai moti di Stonewall del 1969
Torna l'8 giugno nelle strade della Capitale il Roma Pride che avrà come slogan Nostra la storia nostre le lotte. Il 2019 per il movimento Lgbt è un anno di ricorrenze: i 50 anni dai moti di Stonewall del 1969, la ribellione della comunità Lgbt di New York contro le violenze della polizia e contro le discriminazioni che subivano quotidianamente, ma anche i 25 anni dal primo Pride unitario in Italia, tenutosi a Roma nel 1994 e che ha dato il via al movimento dei Pride italiani, cresciuto di anno in anno fino ad arrivare agli oltre 30 pride che sfileranno quest'anno per le strade di tante città. «Per celebrare questi momenti - dicono gli organizzatori - abbiamo scelto di incentrare la nostra comunicazione su quattro colonne portanti della nostra storia: Sylvia Rivera, Marsha P. Jonhson e Stormè DeLarverie, che diedero vita ai moti di Stonewall e Andrea Berardicurti alias La Karl Du Pignè attivista storico del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli e tra gli ideatori del Pride di Roma».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Maggio 2019, 19:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Roma Pride sabato 8 giugno a 50 anni dai moti di Stonewall del 1969
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti