Roma blindata per la manifestazione di oggi dei sindacati: «Possibili infiltrati No pass»

Il corteo previsto fino a piazza San Giovanni

Sabato 16 Ottobre 2021
Roma blindata per la manifestazione dei sindacati: «Possibili infiltrati No pass»

Roma blindata per la manifestazione dei sindacati prevista oggi pomeriggio, e per la partita Lazio-Inter delle 18: gli agenti schierati sono migliaia. I sindacati hanno organizzato un corteo fino a piazza San Giovanni. La Cgil partirà già questa mattina a piazza dell’Esquilino, a Santa Maria Maggiore. La manifestazione “Mai più fascismi”, indetta, oltre che da Cgil, anche da Cisl e Uil arriva a una settimana di distanza dall’assalto alla sede nazionale del sindacato di Corso d’Italia. È stato «un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia», hanno detto i segretari generali delle tre Confederazioni sindacali, che chiedono «che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere sciogliendole per legge».

 

Green Pass, Centro di Roma blindato. Ed è corsa per il vaccino

No Green pass a Roma, la manifestazione

 

L’invito «a mobilitarsi e a unirsi in piazza» è rivolto a tutti i cittadini. Le persone previste sono 50mila e il timore è che tra i manifestanti ci siano infiltrati No Pass o di estrema destra. Per questo motivo il livello di allerta è alto.
Il banco di prova è stato ieri, quando il popolo dei No Green pass aveva annunciato una nuova protesta: agenti schierati all’università Sapienza, a piazza del Popolo, a Bocca della Verità, davanti alle Scuderie del Quirinale e, soprattutto, al Circo Massimo. Ma c’erano anche presidi delle forze dell’ordine a piazza Venezia, in via del Corso, intorno al Vaticano e davanti ai ministeri. La situazione, nonostante alcuni momenti di tensione, è rimasta sotto controllo e non ci sono stati particolari problemi. Al Circo Massimo, secondo i dati della Questura, erano presenti circa 1.500 persone. Alcune donne hanno consegnato fiori agli agenti, «un atto di pace dopo quanto accaduto», hanno detto.

 

 


Per il corteo di oggi il dispositivo di controllo è stato esteso anche a stazioni ferroviarie e caselli autostradali, visto che sono previsti arrivi massicci da tutta l’Italia: si parla di almeno mille pullman. Allarme anche per il match Lazio-Inter: i cancelli apriranno alle 15,30. Le tifoserie ultras sono gemellate e diversi tifosi sono ritenuti vicino agli ambienti forzisti.

Ultimo aggiornamento: 13:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA