Roma, donna accoltellata al volto e al collo vicino alla Stazione Trastevere: è caccia all'aggressore

La vittima, di 47 anni, è stata soccorsa in strada

Lunedì 1 Agosto 2022
Roma, donna accoltellata al volto e al collo vicino alla Stazione Trastevere: è in gravi condizioni

Donna accoltellata a Roma in via Orti di Cesare, sulle scale che portano alla Stazione Trastevere. La vittima, di 47 anni, è stata soccorsa in strada. Ha ferite da arma da taglio al volto e al collo. È stata trasportata in gravi condizioni in ospedale. Ad allertare la polizia un passante. Gli agenti stanno cercando chi ha aggredito la donna, dovrebbe essere un uomo. Non si esclude pista passionale.

Uccide compagna di università a coltellate, tribunale egiziano: «Impiccatelo in diretta tv»

Donna accoltellata vicino alla Stazione Trastevere, cosa è successo

L'aggressione è avvenuta intorno alle 15. Le forze dell'ordine sono state chiamate da un testimone, impegnati sulle tracce dell'aggressore. La vittima è in condizioni gravissime all'ospedale San Camillo in codice rosso. Combatte tra la vita e la morte. 

Roma, morta in casa: trovata dopo una settimana. Il dramma della solitudine di Teresa Bocca

 

Chi la vittima

È una senza fissa dimora la donna aggredita in via degli Orti di Cesare. Ferita al volto, al collo e all'addome è sottoposta in questo momento a un intervento chirurgico all'ospedale San Camillo. Sui gradini di marmo, dove la vittima è stata soccorsa, ancora le chiazze di sangue dove la gente continua a passare come nulla fosse.

Caccia all'uomo

Gli investigatori hanno una descrizione dell'aggressore fatta da un testimone che ha assistito impotente alla scena di quanto accaduto che sembra essere stato un vero agguato. Al momento non si esclude nessuna ipotesi ma, dalla ferocia, quella più probabile sembra essere la pista passionale.

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 02:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA