Cade dal balcone mentre scatta un selfie, grave una 15enne a Ostia

Martedì 31 Agosto 2021
Vola dal balcone mentre si scatta un selfie, grave una 15enne di Ostia

È volata giù dal davanzale della cucina, probabilmente a causa di una distrazione e solo la rampa di accesso ai garage sotterranei, inclinata, ha reso la caduta più breve, evitando il peggio. E ora una 15enne romana ma di origini egiziane è ricoverata all'ospedale pediatrico Bambino Gesù. L'incidente è avvenuto domenica sera intorno alle 22, in un palazzo di via Luigi Borsari. Dalla ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Ostia che stanno lavorando al fine di accertare puntualmente la dinamica, la ragazzina che era solita sedersi sul davanzale per ascoltare della musica, ha perso l'equilibrio per cause tuttavia ancora da accertare. Si esclude che qualcuno l'abbia spinta anche involontariamente e si propende più per una distrazione dovuta forse al cellulare o ad un capogiro.

Francesca Mirarchi morta a 19 anni: precipitata in un canalone per «catturare l'alba»: era una promessa dell'atletica


LE INDAGINI
Il telefono è al vaglio dei militari per capire se, ad esempio, pochi istanti prima del volo fosse stato usato per scattare dei selfie. In casa con lei la mamma e il fratellino più piccolo che però non si sono accorti di nulla. A vivere con loro un uomo che però al momento della caduta era fuori casa. È stato lui a trovarla riversa in terra, tra il marciapiede e la rampa di ingresso ai garage, e a chiamare i soccorsi. In alto un paio di piani più si la finestra aperta da dove era caduta. Un volo di oltre dieci metri, in parte attutito dalla rampa del condominio che porta ai garage, inclinata, che secondo i soccorritori, avrebbe attenuato la forza dell'impatto. Ora i carabinieri aspettando di poterla ascoltare per capire meglio cosa sia potuto accadere.

Cade da una gru mentre fa video per Tik Tok: influencer muore in diretta, aveva 23 anni


IL PRECEDENTE
Un altra vicenda simile era accaduta un paio di mesi fa. Protagonista sempre un quindicenne, anche lui caduto dal balcone del terzo piano in via Belsiana. Nel suo caso ad attenuare l'impatto era stata una moto parcheggiata proprio sotto la finestra. Il corpo agonizzante del ragazzino era stato trovato poco prima delle 11 sull'asfalto davanti la palazzina in cui abita con i genitori. I primi a soccorrerlo erano stati proprio la coppia di coniugi che lo avevano sentito urlare e che hanno fatto arrivare sul posto una ambulanza del 118 per trasportare il quindicenne d'urgenza al Bambino Gesù. L'adolescente sarebbe caduto dal balcone della sua cameretta. Alla base del gesto potrebbe esserci stata una lite con i genitori relativa ai compiti scolastici.

Influencer scatta un selfie sul bordo di una cascata ma scivola e muore: Sofia aveva 32 anni
 

Ultimo aggiornamento: 13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA