Ostia, municipio chiuso per Covid. Il presidente Falconi positivo: «Omicron? Una benedizione tranne che per i No vax»

Il distretto del litorale, in via Claudio, è chiuso per Covid

Martedì 18 Gennaio 2022 di Lorenzo De Cicco
Ostia, municipio chiuso per Covid. Il presidente Falconi positivo: «Omicron? Una benedizione tranne che per i No vax»

«Omicron? Forse è una benedizione», dice Mario Falconi, il presidente Pd del Municipio di Ostia. Settantasei anni, prima tessera col Pci di Berlinguer, è positivo, insieme a due assessori e al capo della segreteria. Ma non sembra spaventato quando risponde al cellulare, al termine di una giornata complicata, col quartier generale del distretto del litorale, in via Claudio, chiuso per Covid: «Ho fatto tutte le dosi, pure la terza. Non ho sintomi. Credo che questa variante ce la prenderemo quasi tutti. Forse è una benedizione, tranne che per i No vax, che ci rimarranno...».

Ostia, il cluster e la «banedizioni Omicron»

 

Secchi, sottinteso. Linguaggio ruvido, più da politico di periferia che da medico cardiologo, qual è stato prima della pensione. E prima dell'ascesa al vertice della circoscrizione del mare di Roma, 230mila abitanti, più di Messina, strappata ai 5 stelle che la consideravano un feudo inespugnabile.

Hanka Horká, la cantante no vax si contagia volontariamente per non fare il vaccino e muore. Il figlio: «Uccisa da idee folli»


Per la giunta dem, che ha già avuto un avvio tribolato di consiliatura, con le proteste dei giovani consiglieri democratici prima fatti fuori dal governo locale (con annesse minacce di fronda) e poi rientrati in squadra grazie alla mediazione di Gualtieri, sono giornate problematiche. La prima ad essersi contagiata, racconta Falconi, è stata la vicepresidente, Valentina Prodon, dieci giorni fa. Da quel momento tra gli assessori è partita la corsa al tampone, uno ogni due-tre giorni. E così è venuto fuori il focolaio. «Oltre a me - riprende il minisindaco di Ostia, che è stato anche presidente dell'Ordine dei medici della Capitale - è positivo l'assessore al Bilancio, Beppe Sesa. E anche un altro collega di giunta oggi ha manifestato alcuni sintomi, domani farà il tampone, vediamo che viene fuori. Ma tanto, temo, con Omicron andrà così. Per fortuna chi ha la terza dose è protetto, mi preoccupa caso mai la Omicron 2, ancora non si è capito che conseguenze comporta per i malati e i vaccinati».

Negozi senza Green pass, ok per ottici e benzinai. Certificato obbligatorio dal tabaccaio


LA BONIFICA
In attesa di scoprirlo, nel distretto di Ostia si affidano ai metodi tradizionali contro il coronavirus: cancelli chiusi negli uffici della presidenza, a due passi da piazza Anco Marzio, il salotto buono del lungomare, e spazio agli operai per portare a dama la sanificazione. «Ma io sono sempre operativo - conclude il minisindaco dem - e sono tranquillo, con il booster me la cavo».
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 08:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA