Roma, auto urta bus e si incendia a Centocelle: morto il conducente

La vittima non è stata ancora identificata

Sabato 26 Marzo 2022
Roma, auto urta bus e si incendia a Centocelle: morto il conducente

Dramma nella notte a Centocelle. Uno scontro tra un autobus di linea e una vettura privata ha causato l'incendio dei due mezzi e la morte dell'automobilista. L'incidente è avvenuto stanotte, intorno alle 4:30, in via dei Castani all'incrocio con via dei Faggi e ha visto coinvolto un bus Atac nuovo, di circa due anni, della linea N5 e un'auto privata.

Investito in passeggino, al bimbo si ferma il cuore: rianimato in strada dal 118

L'incidente a Centocelle

 

Il bus Atac, alimentato a metano, è stato completamente avvolto dalle fiamme, le quali hanno danneggiato anche altre autovetture parcheggiate nelle vicinanze e la linea aerea del tram. Secondo una prima ricostruzione, riferiscono da Atac, la vettura privata non avrebbe rispettato la precedenza e dopo la collisione questa sarebbe andata in fiamme coinvolgendo anche il bus. Il conducente dell'auto privata è deceduto. L'autista del bus ha subito alcune escoriazioni. Non risultano altri feriti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine.

 

I rilievi

Indagini sono in corso da parte della Polizia Locale per ricostruire quanto accaduto questa mattina all'alba in via dei Castani, altezza via dei Faggi, quando, poco dopo le ore 4.30, si è verificato lo scontro tra un'auto Volkswagen Scirocco e un bus Atac della linea N5, che ha preso fuoco. Sul posto sono giunte diverse pattuglie della Polizia Locale V Gruppo Casilino insieme ai vigili del fuoco. Gli agenti hanno immediatamente messo in sicurezza la zona, avviando i primi accertamenti. Domato l'incendio, è stata rilevata la presenza di un corpo carbonizzato all'interno dell'auto, mentre è stato medicato sul posto il conducente del bus. A causa del rogo sono stati rilevati danni su alcune vetrine di attività commerciali, pali dell'illuminazione pubblica e tranciati i cavi tranviari. Danneggiati anche 7 veicoli in sosta. Sul caso le indagini in carico al IV Gruppo Tiburtino dei caschi bianchi, che stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso per risalire all' identità della vittima e ricostruire con esattezza quanto accaduto, mentre altre unità della Polizia Locale sono impegnate tuttora nei servizi di viabilità nella zona: permangono alcune chiusure per consentire il ripristino delle condizioni di sicurezza.

Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre, 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA