Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, rubava nelle scuole sportive e nascondeva nel garage per rivendere: arrestato romeno

Giovedì 18 Febbraio 2021
Roma, rubava nelle scuole sportive e nascondeva nel garage per rivendere: arrestato romeno

Rubava nelle scuole e associazioni sportive per poi nascondere la refurtiva in un garage per poi smerciare il materiale. I carabinieri della stazione di Tivoli Terme hanno denunciato un romeno per ricettazione.

Furti d'auto, ecco i modelli più rubati: Napoli e Roma le città più colpite

Roma, furti nei negozi a Centocelle: presa la gang delle serrande. Il più piccolo è un 13enne

Le indagini dei carabinieri, coordinati dalla compagnia di Tivoli, hanno permesso di individuare il 34enne che non ha saputo dare una valida spiegazione di come il materiale rubato in almeno quattro furti perpetrati ai danni di scuole e associazioni sportive sul territorio dell'area tiburtina, fosse nel suo garage.

È stato grazie a diversi sopralluoghi effettuati dai militari in occasione dei furti consumati, che è stato individuato il ladro. Lo scopo era quello di vendere Pc, tablet, videocamere e addirittura delle impastatrici professionali, sul mercato nero arricchendosi illecitamente. Il materiale trovato è statao sequestrato e, nei prossimi giorni, saranno contattati i legittimi proprietari per il riconoscimento e la restituzione, mentre per il 34enne, denunciato alla Procura della Repubblica di Tivoli, inizierà un processo per il reato di ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA