Federico Palmieri morto: l'attore suicida a Roma in un condominio a piazza Bologna

PER APPROFONDIRE: attore, cinema, federico palmieri, roma, suicidio
Federico Palmieri trovato morto a Roma: l'ultimo film con Mastandrea
È morto a Roma Federico Palmieri, attore cinematografico e teatrale. L'artista di 41 anni, nato e cresciuto nella zona di piazza Bologna è stato trovato impiccato con una corda alla grata del giardino condominiale della sua abitazione di via Michele di Lando nel pomeriggio di ieri. Secondo quanto si è appreso non ha lasciato nulla di scritto.

Federico Palmieri, chi era l'attore morto suicida a Roma: amava gli animali e si occupava dei balbuzienti

Attore, regista e autore di teatro e cinema, Federico Palmieri aveva ottenuto nel 2017 il premio miglior corto al Milano Film Festival (2017) e il Premio miglior attore al BucharestShortCut Cinefest (2018) con il cortometraggio «Anna e Marco», presentato nel 2018 anche al Pigneto Film Festival. L'ultimo ruolo sul grande schermo un anno fa nel film «Ride» di Valerio Mastandrea.

 

Animalista convinto, Federico Palmieri aveva fondato anche il "Teatro dei Balbuzienti", per aiutare attraverso la recitazione chi soffre di questo disturbo del linguaggio. In qualità di attore ha preso parte a numerosi film di produzioni indipendenti come "In Nomine Satan" (2012) di Emanuele Cerman. Federico Palmieri ha recitato anche in "Hope Lost" (2015) di David Petrucci, insieme ad attori del calibro di Michael Madsen e Danny Trejo.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Settembre 2019, 16:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Federico Palmieri morto: l'attore suicida a Roma in un condominio a piazza Bologna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti