Estate Romana, le arene del Cinema America "sfidano" il virus: comunque in piazza dal 3 luglio

Martedì 19 Maggio 2020
Le arene del Cinema America “sfidano” il virus e tornano in piazza dal 3 luglio al 30 agosto. Stesso format per le arene di piazza San Cosimato, il parco della Cervelletta e il porto turistico di Ostia, ma è chiaro che le norme di sicurezza per l'emergenza da coronavirus dovranno dettare le nuove regole.

Assembramenti in piazza, coperte stese sul prato, file e code ravvicinate per l’autografo con la star di turno saranno un vecchio ricordo. «Ne siamo consapevoli e siamo pronti ad organizzare le proiezioni in sicurezza. Al momento stiamo lavorando per riaprire nel rispetto di tutte le prescrizioni in vigore dall’ultimo decreto
», spiega Valerio Carocci presidente dell’associazione.

Riaperture 18 maggio, cosa si può fare da oggi. Dal 25 musei e palestre. Dal 3 giugno i viaggi e dal 15 cinema e teatri

Fiera di Roma, Talenti, piazza Ankara o Ostia: a luglio al cinema ai drive in

Stesso format di successo non si cambia: «Stiamo lavorando alla programmazione - racconta - Le proiezioni saranno dal mercoledì alla domenica per complessive 104 serate. E’ una forma di resistenza, con il cinema in piazza. Oltre lo streaming e il drive-in». Il progetto, giunto alla sua sesta edizione, ha già ricevuto, come in passato, il patrocinio dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, dalla Regione Lazio e da Roma Capitale. Da quest’anno, “Il Cinema in Piazza” si svolgerà sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo.



  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci