Botte, calci e urla tra due clochard stranieri in pieno centro: uno finisce all'ospedale, l'altro arrestato

Lunedì 10 Febbraio 2020
Botte, calci e urla tra due clochard stranieri in pieno centro: uno finisce all'ospedale, l'altro arrestato
Botte, calci, urla, pugni, insulti, una lite è finita in rissa per due clochard ieri pomeriggio in via dei Banchi Vecchi, in pieno centro di Roma, davanti agli occhi dei passanti. Tutto, per futili motivi. Uno dei due, romeno, è finito in ospedale con una prognosi di 25 giorni con un trauma cranico facciale e frattura del naso. L'altro, polacco di 35 anni, è stato arrestato dai carabinieri di piazza Farnese per lesioni personali aggravate. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci