Mercoledì 7 Settembre 2016, 00:00

Il caso Muraro e la parabola di Di Maio: da aspirante premier a chi-l'ha-visto

Luigi Di Maio

di Mario Ajello

Luigi Di Maio, che insieme alla Raggi forma una coppia di avventurieri dalla faccia pulita e dall'apogeo è passato alla tempesta in cui ce l'hanno tutti con lui («Sapeva ogni cosa, fu informato da una mail di Paola Taverna e ora fischietta e fugge dalla vicenda romana», lo accusano i compagni di partito), è un politico francese o di Pomigliano d'Arco? Forse, entrambe le cose. Perché Honoré de Balzac, nel romanzo Il deputato d'Arcis (1847), parla di un giovane politico rampante...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il caso Muraro e la parabola di Di Maio: da aspirante premier a chi-l'ha-visto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti