De Dominicis: «È un complotto e un'ingiustizia senza precedenti»

Giovedì 8 Settembre 2016
«Mi sento vittima di un complotto e di una ingiustizia grave e senza precedenti». È quanto afferma l'ex Procuratore regionale della Corte dei Conti del Lazio, Raffaele De Dominicis, che risulta indagato per abuso di ufficio dalla Procura di Roma, e che per questo non sarà assessore al Bilancio in Campidoglio. «Sono amareggiato, sono i codici della Repubblica che devono prevalere, il buon diritto ed i provvedimenti motivati: non i codici etici spesso frutto di improvvisazione ed opportunismo». © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci