Anche la Rieti del basket piange
la morte di Franco Lauro

Martedì 14 Aprile 2020 di Luigi Ricci
Dan Gay e Franco Lauro in occasione del Willie's Game

RIETI - Ogni volta che è venuto a Rieti per una telecronaca Franco Lauro, scomparso oggi improvvisamente, ha sempre dimostrato una sottile simpatia per la Sebastiani o Nuova Sebastiani che fosse. Si percepiva dal tono dei suoi commenti e, nei limiti del possibile, ha sempre trovato la maniera di ricordare Rieti nei suoi servizi appena se ne creava l'opportunità.

Anche per questo Gaetano Papalia gli affidò nel 2005 il ruolo di maestro di cerimonie in occasione del Willie's Game tenutosi un mese dopo la scomparsa di Sojourner, a cui parteciparono decine di ex compagni e giocatori della Sebastiani per rendergli onore tramite il figlio Matthew, giunto appositamente a Rieti per l'evento.

Con Franco Lauro il basket italiano perde un valido giornalista e divulgatore, mentre Rieti piange un suo sincero simpatizzante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA