Concorsi truccati, ecco chi sono i docenti arrestati. Tra gli indagati anche un ex ministro

PER APPROFONDIRE: concorsi truccati, universita
Concorsi truccati, ecco chi sono i docenti arrestati. Tra gli indagati anche un ex ministro
I sette docenti universitari arrestati questa mattina dalla Guardia di Finanza di Firenze e posti ai domiciliari per corruzione, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Firenze, che indaga su una presunta spartizione di cattedre universitarie di diritto tributario sono, secondo quanto si apprende da fonti investigative: Fabrizio Amatucci, professore a Napoli; Giuseppe Maria Cipolla (Cassino); Adriano Di Pietro ( Napoli); Valerio Ficari (Sassari); Guglielmo Franzoni (Lecce); Alessandro Giovannini (Siena): Giuseppe Zizzo (Castellanza), tutti titolari di cattedre di diritto tributario.

Tra i 59 indagati anche l'ex ministro Augusto Fantozzi. Per Fantozzi, anche lui docente di diritto tributario, i pm della Procura di Firenze, Paolo Barlucchi e Luca Turco, hanno chiesto l'interdizione e il gip del Tribunale, Angelo Antonio Pezzuti, si è riservato la decisione all'esito dell'interrogatorio, che verrà fissato nei prossimi giorni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Settembre 2017, 12:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Concorsi truccati, ecco chi sono i docenti arrestati. Tra gli indagati anche un ex ministro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-09-26 00:20:20
E la pena massima sarebbe sospensione per un anno dalla cattedra. Questi 59 non devono più insegnare !!! Ps Ministro di sinistra ? sinistra e università e i risultati li vediamo quotidianamente.
2017-09-25 23:45:33
...questo è quello che ha ampliato il buco di Alitalia solo con il suo stipendio milionario, molto più serio di lui il rag. Ugo
2017-09-25 20:12:41
non solo l'università non è in grado di formare opportunamente gli studenti e non è interfacciata minimamente con le aziende e il tessuto lavorativo internazionale, ma fanno anche i concorsi truccati ! beh certo... prendiamo spunto da questo, per fare tornare qui i giovani che se ne sono andati ! ma non so se saranno contenti.... e non confondete le cause con gli effetti ! che siamo tutti bravi in quello, qui in Italia, forse sempre troppo occupati a pregare e a confessarsi....