Giovedì 8 Settembre 2016, 00:00

Caso mail, Di Maio azzoppato chiede perdono in lacrime

PER APPROFONDIRE: luigi di maio, m5s, roma, virginia raggi
Di Maio chiede perdono in lacrime

di Simone Canettieri e Lorenzo De Cicco

Ha gli occhi lucidi, Luigi Di Maio, quando incontra Grillo, insieme agli altri membri del direttorio M5S. Basta uno sguardo, poi subito l'abbraccio con il fondatore del Movimento, con la commozione ormai impossibile da trattenere. «Beppe, ho sbagliato. Ora ci devo mettere la faccia, fino in fondo. Parlo dal palco a Nettuno e mi prendo le mie responsabilità», dice il vicepresidente della Camera, nella giornata forse più difficile da quando è il leader in pectore dei Cinquestelle. Una leadership, quella...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Caso mail, Di Maio azzoppato chiede perdono in lacrime
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti