Senegalese va alla Asl, mandato via: «Qui non c'è il veterinario»

Lunedì 30 Luglio 2018
Senegalese va alla Asl, mandato via: «Qui non c'è il veterinario»
Nuovo caso di presunto razzismo a Teramo dove la Asl, su disposizione del direttore generale Roberto Fagnano, ha aperto un'inchiesta interna. La vicenda riguarda un senegalese che si è rivolto agli uffici territoriali della Asl, a Giulianova, per chiedere il rinnovo del libretto sanitario.

LEGGI ANCHE ----> Ferita all'occhio a Moncalieri un'atleta azzurra

L'uomo, 39 anni, dal 2000 in Italia, sposato con un'italiana e con un figlio di 16 anni, residente a Roseto degli Abruzzi (Teramo), sarebbe stato insultato da un dipendente che gli avrebbe detto la frase
«qua non c'è il veterinario», come denunciato ai Carabinieri.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci