Nuovo governo, i ministri: molti nomi in lista. Fraccaro verso poltrona sottosegretario a Palazzo Chigi

PER APPROFONDIRE: governo
Nuovo governo, i ministri: molti nomi in lista. Intanto nasce un nuovo dicastero
La battaglia sul toto-ministri è entrata nel vivo. Leu ha proposto Rossella Muroni, già presidente di Legambiente e Roberto Speranza, deputato, per la lista dei ministri. Lo hanno riferito i capigruppo i capigruppo Loredana De Petris e Fornaro uscendo da Palazzo Chigi sul programma del futuro Esecutivo. «Noi abbiamo proposto solo dei nomi, non abbiamo chiesto ministeri specifici», hanno precisato.

Ma resterebbero alcuni nodi. Non solo sul sottosegretario alla presidenza del Consiglio, su cui si è consumato fino all'ultimo un braccio di ferro tra Conte e il M5s. Ma anche su caselle come l'Economia, dove sul Dem Roberto Gualtieri sarebbero da vincere alcune «resistenze», che potrebbero alla fine portare al nome di un tecnico. E sullo stesso Luigi Di Maio, che alla fine potrebbe optare per lo Sviluppo economico o il Lavoro, piuttosto che per gli Esteri.

Nicola Zingaretti è in Regione, Luigi Di Maio a Palazzo Chigi, dove Conte ha riunito per oltre due ore il tavolo sul programma con i capigruppo M5s, Pd e Leu. Gli sherpa sono rimasti in contatto per tutta la notte. Ma ad ora, mancherebbe ancora la fumata bianca. A ricoprire il ruolo delicato di sottosegretario alla presidenza del Consiglio il M5s insiste che vada Riccardo Fraccaro (o Vincenzo Spadafora) ma il premier incaricato sembra determinato a optare per un uomo di sua stretta fiducia (Giuseppe Busia più di Roberto Chieppa).

LEGGI ANCHE Governo Conte bis, Di Maio confessa: «Volevo evitare le elezioni»

Quanto all'Economia, fino all'ultimo accanto a Gualtieri, voluto dal Pd, sembrano restare in lizza profili come quelli di Dario Scannapieco, Salvatore Rossi, Giuseppe Pisauro. E poi c'è il nodo Di Maio, che non avrebbe ancora sciolto i suoi dubbi sulla casella della Farnesina: se cambierà idea (lasciando il posto magari al Dem Paolo Gentiloni), a ricasco potrebbero ruotare diverse altre caselle.

LEGGI ANCHE Governo, Delrio: «Non farò il ministro». Conte oggi al Colle, si tratta sulla squadra

Per il Pd la lista dei ministri ad ora includerebbe i nomi di Dario Franceschini, Lorenzo Guerini, Paola De Micheli, Peppe Provenzano, Francesco Boccia, Anna Ascani, Teresa Bellanova o Lia Quartapelle. Per il M5s si va verso la conferma di Alfonso Bonafede, Riccardo Fraccaro e Sergio Costa. In partita Giulia Grillo. Mentre tra le new entry in pole ci sono Stefano Patuanelli, Nicola Morra, Laura Castelli.

Sembra confermata la nascita del nuovo ministero dell'Innovazione: a guidarlo sarà un M5s e non si esclude che sia uno degli esponenti più vicini a Davide Casaleggio. Un ministero dovrebbe andare infine a Leu (in pole Rossella Muroni) ma anche in questo caso non ci sono certezze.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 4 Settembre 2019, 13:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nuovo governo, i ministri: molti nomi in lista. Fraccaro verso poltrona sottosegretario a Palazzo Chigi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti