Jole Santelli, il ricordo di amici e colleghi, Berlusconi: «Lascia un vuoto incolmabile»

Giovedì 15 Ottobre 2020

«Con profonda costernazione apprendo la tragica notizia della prematura scomparsa di Jole Santelli. Nessuna parola è adeguata ad esprimere il mio dolore e quello di tutti noi di Forza Italia. Jole lascia davvero un vuoto incolmabile nelle nostre anime». Così il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, rende omaggio a Jole Santelli. «Era un'amica sincera, intelligente, leale, era una donna appassionata, una combattente tenace. Mi è stata vicina anche nei momenti più difficili. Non aveva paura di nulla, neppure della malattia e della sofferenza. Come pochi altri - prosegue Berlusconi - aveva saputo mettere nell'impegno politico generosità, intelligenza, cultura, aveva affrontato senza esitare sfide difficili in Parlamento, al Governo, in Forza Italia, fino all'ultima bella battaglia che l'aveva portata alla Presidenza della sua Regione. Jole rappresentava la speranza del riscatto di una terra che amava appassionatamente, l'idea di un Mezzogiorno che ha in sé stesso la dignità e la forza di essere protagonista del futuro, di guardare all'Europa e al mondo. Ai suoi cari, a tutti coloro che l'hanno conosciuta, stimata, amata voglio esprimere il mio cordoglio più sentito e più profondo. Il loro dolore è anche il mio». 

«Siamo sconvolti dalla notizia della scomparsa improvvisa del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ci lascia un amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto tutta la vita per la sua terra e per offrire una occasione di riscatto alla Calabria». Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia. «Da parte mia e di tutta Fratelli d'Italia voglio esprimere il più profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari. A Dio Jole, ci mancherai», conclude la leader di Fdi.

«Una notizia che sconvolge tutti. La morte di Jole Santelli, eletta meno di un anno fa presidente della Regione Calabria, ci rattrista profondamente. La mia vicinanza alla sua famiglia, ai suoi cari, a chi l'ha sempre amata e la amerà per sempre». Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

 

«Quello che mi sorprende e mi lascia sgomenta è il mistero della vita. Lei che ha lottato tanto per il sogno di una Calabria migliore, proprio ora se ne va». È commossa e ancora incredula Paola Binetti, senatrice dell'Udc che all'Adnkronos affida il suo ricordo di Jole Santelli, la governatrice della Calabria trovata morta questa mattina. «Io e lei abbiamo condiviso anni alla Camera - spiega Binetti - era una donna di destra ed è stata una lottatrice fino in fondo. Sono molto turbata..». 

 

«Esprimo grandissimo dolore per la scomparsa della Presidente Jole Santelli. Fino a ieri pomeriggio abbiamo lavorato sulle misure per difendere la Calabria dal Covid-19». Così il ministro della Salute Roberto Speranza. «Sono vicino alla famiglia - aggiunge - e a tutta la comunità regionale».

Cordoglio per la morte di Jole Santelli è arrivato anche tramite twitter dal sindaco Virginia Raggi: «Roma è vicina ai familiari in questo momento di grande dolore».

«Profondo dolore e cordoglio per la drammatica scomparsa della presidente della Regione Calabria Jole Santelli. Una donna generosa, una collega di grande valore da sempre stimata da tutti e una amministratrice profondamente legata alla propria terra. Ha lottato come una leonessa senza tirarsi indietro e senza risparmiarsi avendo come unico obiettivo il bene e l'interesse della propria comunità. Alla sua famiglia e ai suoi cari giunga la vicinanza e il commosso abbraccio mio e dei deputati di Fratelli d'Italia» ha scritto su Facebook il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. 

«Le mie più sentite condoglianze per la prematura scomparsa di Jole Santelli ai suoi familiari. Piangiamo una donna forte che non dimenticheremo mai per il suo coraggio». Lo scrive su Twitter il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi. 

 

Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA