Gualtieri sindaco di Roma: dovrà lasciare la Camera. Nuove suppletive nella Capitale

Lunedì 18 Ottobre 2021
Gualtieri verso l'elezione a sindaco Roma: dovrà lasciare la Camera. Nuove suppletive nella Capitale

Roberto Gualtierieletto sindaco di Roma, dovrà dimettersi dal ruolo di deputato, che ricopre dal marzo 2020, avendo vinto le suppletive per ricoprire il posto lasciato vacante da Paolo Gentiloni, diventato commissario europeo agli Affari economici. Gualtieri, allora ministro dell'Economia, era stato eletto alla Camera con il 62,2% dei consensi nel collegio uninominale Lazio 1, nella circoscrizione XV di Roma, dove a questo punto si tornerà al voto per una seconda tornate di elezioni suppletive.

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA