Di Battista: «È Salvini che destabilizza il governo. Con Di Maio chiariremo gli screzi»

Domenica 23 Giugno 2019
Di Battista: «È Salvini che destabilizza il governo. Con Di Maio chiariremo gli screzi»

Alessandro Di Battista non ci sta: «È Salvini che destabilizza il governo. Con Di Maio chiariremo gli screzi». «Ieri ho visto il ministro dell'Interno annunciare che intende convocare i sindacati, questo è un modo di destabilizzare il governo, un ministro dell'Interno deve fare il ministro dell'Interno». Così Alessandro Di Battista, esponente del Movimento 5 stelle ed ex deputato, ha commentato a «1/2 h in più» su Rai3, l'intervento in cui Luigi Di Maio invita a non destabilizzare il M5s e il governo.

Di Maio scuote M5S: «Governiamo, non giochiamo a Risiko. Basta destabilizzare il Movimento»

Manovra e lavoro, Salvini sfida M5S
 


Di Battista: «Con Di Maio chiariremo gli screzi». «Non dico che è tutto a posto, ci vedremo presto e chiariremo screzi e incomprensioni». L'ha detto Alessandro Di Battista, esponente del Movimento 5 stelle ed ex deputato, sui rapporti con il capo politico Luigi Di Maio, ospite di 1/2 h in più, in onda su Rai3. «Quando uno è arrabbiato, si chiarisce», ha aggiunto spiegando di non aver avuto tempo per chiamarlo da ieri. «Poi lo chiamo e ci vediamo». Poi ha concluso: «Chiarirò con Luigi a cui voglio bene e lo stimo».

«Lega sta cercando l'incidente, felice se sbaglio». «Mi fido pienamente del lavoro del presidente del Consiglio che sta portando avanti un lavoro con grande dignità. La Lega sta provando a sondare per trovare un incidente. Se poi mi sbaglio, sarò il più felice». L'ha detto Alessandro Di Battista, esponente del Movimento 5 stelle ed ex deputato, ospite di 1/2 h in più, in onda su Rai3.

Tav, Di Battista: sono contrarissimo, Conte troverà una soluzione. «Sulla Tav io sono contrarissimo, non per posizione ideologica ma credo sia un'opera pubblica che costa tanti denari e non è utile». L'ha ribadito Alessandro Di Battista, esponente del Movimento 5 stelle ed ex deputato, ospite di 1/2 h in più, in onda su Rai3. «Sono convinto che Conte possa trovare una soluzione», ha aggiunto. Poi riferendosi a posizioni un po' diverse e più morbide sull'alta velocità da parte dello stesso Movimento, ha detto: «Io i 'se' e i 'ma' non li posso commentare. Posso dire quello che penso di quest'opera. E credo che occorra investire in altre opere, servirà una mobilità diversa e sostenibile».

Ultimo aggiornamento: 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA