Coronavirus, Salvini: controllare ogni ingresso, governo incapace. Pd: sciacallo

Venerdì 31 Gennaio 2020
Coronavirus, Salvini: controllare ogni ingresso, governo incapace. Pd e Iv: sciacallo

Bufera su Salvini, accusato da Pd e Italia Viva di speculare sul Coronavirus. Nel mirino le ultime esternazioni dell'ex ministro dell'Interno che su facebook ha definito il governo incapace: «Ci vogliono controlli, controlli e ancora controlli. Altro che frontiere aperte...», ha scritto. «Uno che si mette a speculare politicamente sul coronavirus è un poveraccio», replica il vicesegretario del Pd Andrea Orlando. 

LEGGI ANCHE Coronavirus Roma: allo Spallanzani test su 32 persone. Stato d'emergenza di 6 mesi, stanziati 5 milioni

«CONFERMATI i primi due casi di coronavirus in Italia (due turisti cinesi), CHIUSO il traffico aereo con la Cina, dichiarata l'EMERGENZA globale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. E poi eravamo noi a essere »speculatori« e catastrofisti... Frontiere aperte, incapaci al governo», recita il post su Fb Matteo Salvini. «Come Lega contiamo che il governo verifichi ogni ingresso, per mare, per terra, per aria perché con la salute dei cittadini non si scherza», attacca. Per Salvini sul Coronavirus «si è perso tempo». «Il virus è in tutti i continenti ed è chiaro quindi che ogni arrivo in Italia debba essere controllato, limitato e verificato». E ancora: «Preghiamo Dio che non ci siano disastri ma chi ha sbagliato deve pagare». Poi chiude con una battuta: se mangio al cinese? «Questa sera fortunatamente ceno a casa con mio figlio con un piatto di pastasciutta. Domani sono a Vignola e a Vignola si mangia emiliano e dopodomani sono a Firenze dove si mangia toscano».


«In pochi giorni Matteo Salvini è passato da molestatore al citofono a virologo d'assalto. Anche il coronavirus, per la Lega diventa un'occasione per attaccare il governo. Miserabile», replica scrive su twitter il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.
 

Ultimo aggiornamento: 19:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci