Berlusconi: «No nuova maggioranza. Incompatibili con questa sinistra»

Lunedì 16 Novembre 2020
Berlusconi: «No nuova maggioranza. Incompatibili con questa sinistra»

Silvio Berlusconi: «No nuova maggioranza. Questo è davvero impossibile. Noi siamo diversi dai nostri alleati ma siamo incompatibili con questa sinistra con queste sinistre». Così, sull'ipotesi di una «maggioranza diversa», il leader di Forza Italia in un'anticipazione dell'intervista al 'Maurizio Costanzo Show' in onda domani sera.

 

Calabria, Zuccatelli si è dimesso: «Pago per una gaffe». Gaudio verso la nomina a commissario, Gino Strada consulente

Campania zona rossa, De Luca contro il Governo: «Chiarisca scelta, non ha retto a campagna sciacallaggio contro regione?»

 

 

«Risposte più rapide ai cittadini»

 

Berlusconi puntualizza: «Non svenderei mai i nostri 25 anni di storia, di lavoro, di battaglie di libertà per una manovra politica di breve respiro». Il presidente di Forza Italia chiarisce: «Il nostro atteggiamento convinto, responsabile, consiste nella nostra disponibilità a suggerire alla maggioranza e al governo ciò che è utile e ciò che è necessario per il Paese, quindi non c'entra nulla con le manovre politiche. Noi non vogliamo una nuova maggioranza, ma solo vogliamo un modo nuovo più rapido e più efficace di dare risposte ai cittadini per risolvere i loro problemi».

 

Dpcm 3 dicembre, shopping per fasce d'età e spostamenti tra regioni virtuose: così si prova a ripartire

Nelle città iniziano ad accendersi le luminarie, nei negozi spuntano i primi addobbi, l'indice Rt seppur lentamente scende e la speranza di un allentamento del coprifuoco inizia a farsi più concreta.


 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA