Il principe William si vaccina contro il Covid (e pubblica la foto): «Grazie per quello che fate»

Giovedì 20 Maggio 2021
Il principe William si vaccina contro il Covid (e pubblica la foto): «Grazie per quello che fate»

«Martedì ho ricevuto la mia prima dose del vaccino COVID-19. A tutti coloro che stanno lavorando all'implementazione del vaccino, grazie per tutto ciò che avete fatto e continuate a fare». Con un post su Instagram il principe William, che l'anno scorso aveva contratto l'infezione, annuncia di essersi vaccinato  al Science Museum. Il duca di Cambridge ha quindi voluto ringraziare i medici e gli infermieri del Sistema sanitario nazionale britannico (Nhs) impegnati nella campagna vaccinale

.Elisabetta spietata con Harry e Meghan: «Non li sopporta più», il rumor sulla Regina e il nipote

In Inghilterra il piano vaccinale procede con efficienza e velocità, oltre la metà dei cittadini britannici ha ricevuto la prima dose del vaccino anti Covid-19, l’andamento dei contagi è in forte riduzione e il numero dei decessi è il più basso degli ultimi sei mesi. Un successo fino ad ora costruito su basi organizzative e logistiche molto solide, ma soprattutto grazie alla forte accelerazione nella corsa all’acquisto del siero: la Gran Bretagna ha infatti siglato contratti per la fornitura di 100 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca e 40 milioni di dosi di Pfizer BioNTech, superando l’Europa (e L’Italia) nella corsa contro il tempo per mettere in sicurezza il paese.

 

 

I vaccini nella Royal Family

La famiglia reale si è sempre battuta per dimostrare l'importanza del vaccino. Mesi fa William e Kate Middleton dichiararono: «Dobbiamo stare un po' attenti a chi crediamo e da dove otteniamo le nostre informazioni, non siamo affatto esperti medici, ma sosteniamo con tutto il cuore la vaccinazione: è davvero molto importante». Anche la Regina Elisabetta, 95 anni ad aprile, è scesa in campo in favore dei vaccini anti-Covid con un raro messaggio pubblico. Sua Maestà ha affermato di comprendere che c'è chi possa esitare ma ha incoraggiato apertamente i sudditi a vaccinarsi poiché - nota - è doveroso "pensare agli altri prima che a sé stessi". La sovrana si è già vaccinata a gennaio, mentre a febbraio lo hanno fatto l'erede al trono Carlo e la consorte Camilla: tutti in forma pubblica, per sostenere la campagna di vaccinazioni di massa promossa dal governo britannico di Boris Johnson.

Ultimo aggiornamento: 19:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA