Noemi Bocchi, quando la Lamborghini di Totti era sotto casa sua (e lei levò il cognome dal citofono)

La 34enne nuovo flirt dell'ex capitano della Roma è una romanordina doc: casa a Cortina d'Ampezzo, figli a scuola privata e nuoto all'Aquaniene.

Martedì 12 Luglio 2022
Noemi Bocchi, quando la Lamborghini di Totti era sotto casa sua (e lei levò il cognome dal citofono)

Da tempo è sulla bocca di tutti. E tutti vogliono sapere chi sia. Noemi Bocchi, la donna che ha rubato il cuore del capitano Francesco Totti, ha sicuramente vissuto mesi movimentati da quando a febbraio il suo nome uscì per la prima volta su Dagospia e la sua vita da allora è cambiata finendo sotto i riflettori.

Il nome sul citofono

Nella sua casa al piano terra di via della Mendola a Cortina d'Ampezzo, quartiere residenziale di Roma nord,  proprio lì dove due giorni fa (ovvero prima del comunicato ufficiale della separazione con Ilary Blasi) l'ex calciatore è stato dalle 20 alle 2.30 di notte, Noemi ha dovuto levare il cognome dal citofono. Si dice che da quando si è sparsa la voce della sua relazione ricevesse un po' troppe "visite". 

Totti e Ilary, la verità dell'amico Alex Nuccetelli: «Entrambi hanno un'altra storia, ma Francesco non voleva separarsi»

La Lamborghini sotto casa

A metà febbraio, all''inizio della loro storia, infatti, l'auto di Totti venne avvistata sotto casa. Non proprio un'utilitaria qualsiasi. Ma una Lamborghini nera da 200mila euro molto conosciuta tra i tifosi giallorossi. La foto della macchina parcheggiata circolò sui social accompagnata da molti interrogativi: cosa ci faceva il capitano lì? Stavolta, memore dell'errore, secondo quanto documentato da Chi, l'ex calciatore è stato accompagnato da un amico a bordo di una Smart, lasciando la propria auto in un parcheggio e facendosi portare dall'amico. E poi, sempre con lui e' tornato a riprendere l'auto a notte fonda. Discrezione? Non proprio. Anche perché i due  sono stati visti piu' volte al ristorante Isola del pescatore a Santa Severa. Poi allo stadio. E ancora a Monte Carlo e a Tirana insieme.

Totti, la notte a casa di Noemi e quei messaggi scoperti sul telefono di Ilary Blasi

Romanordina doc

Ma chi è la donna che ha fatto impazzire l'icona della Roma, contribuendo alla fine del suo matrimonio durato 17 anni? Tifosissima della Roma, laureata in Economia Aziendale e Bancaria alla Lumsa, di mestiere flower designer, appassionata di padel (come Totti), la trentaquattrenne è in via di separazione dal patron del Tivoli calcio Mario Caucci da cui ha avuto due figli, uno di 8 e una di 10. Inutile tentare di sbirciare il suo profilo Instagram: è privato. Bionda, capelli lisci e lunghi, viso angelico, è una copia carbone della ormai ex moglie (quarantunenne) di Totti. Ma a differenza di Ilary, che della sua sfacciataggine da Roma sud ne ha sempre fato un vanto, Noemi è una romanordina doc. Figli nella blasonata scuola religiosa al Flaminio, dove però negli ultimi mesi si è vista molto poco (sembra sempre a causa dei troppi occhi puntati addosso): «Ultimamente quando veniva a prenderli all'uscita, non scendeva più neanche dalla macchina», racconta qualche mamma gossippara. Scuola di nuoto all'Aquaniene, tempio sportivo della Roma che conta, estetista a Ponte Milvio dove quest'inverno, mentre faceva la manicure,  ha passato ore al telefono «parlando della sua nuova storia movimentata, ma facendo molta attenzione a fare nomi», racconta ancora qualche cliente indiscreta. Curatissima nel look, tra borse e scarpe griffate, in giro si vede sempre di meno. Anche se non rinuncia alle passeggiate con il figlio in monopattino vicino casa. 

Il bracciale pegno d'amore

La loro, comunque, sembra ormai essere una storia seria. Tanto che qualche mese fa Noemi regalò a Totti un bracciale come pegno d'amore proprio nella stessa gioielleria di via del Gambero dove il capitano era solito comprare gioielli per Ilary. 

Anche Ilary ha un altro?

Ma Noemi, va detto, non sembra essere l'unica causa che ha portato alla fine della favola d'amore tra il pupone e la sua pupa. Secondo il settimanale 'Chi', infatti, tutto sarebbe partito quando il Capitano ha letto alcuni messaggi compromettenti sul telefono della moglie. Si vocifera di una relazione con un aitante giovane per il quale la Blasi avrebbe letteralmente perso la testa e che avrebbe frequentato lontano dai riflettori durante le sue trasferte milanesi per condurre "L'isola dei famosi". Cosi' quando Totti ha smentito la crisi, la rottura era gia' in atto, ma il numero uno della Roma ha cercato di fare il possibile fino all'ultimo per proteggere i figli".

Ve.Cur.

Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 08:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA