La Regina Elisabetta torna in pubblico dopo 7 mesi di isolamento

Giovedì 15 Ottobre 2020
La Regina Elisabetta torna in pubblico dopo 7 mesi di isolamento

Dopo sette mesi la regina Elisabetta ricompare in pubblico: la sovrana ha lasciato per la prima volta l'isolamento nelle varie residenze reali per visitare insieme al nipote William il Defence Science and Technology Laboratory (Dstl) a Porton Down nel sudovest del Paese, dove ha anche incontrato il team che si attivò contro gli attacchi del 2018 in cui fu usato l'agente nervino Novichok.

Covid, quarantena in Gran Bretagna per chi arriva dall'Italia: durerà 14 giorni

Meghan Markle e Harry, la Regina è arrabbiata con il principe e lo richiama a Londra. «Ha oltrepassato il limite»

Il veleno - ricorda la Bbc - era destinato all'agente russo Serghei Skripal, ma mentre lui e la figlia sopravvissero, il Novichok uccise una donna senza fissa dimora che era entrata in contatto con il contenitore. La 94enne sovrana e il principe - nessuno dei due indossava la mascherina, come hanno notato criticamente diversi commentatori - hanno svolto la visita tenendosi a distanza di sicurezza stabilite dalle norme anti-Covid. Tutte le 48 persone destinate ad entrare in contatto con i reali erano state sottoposte a tampone. L'ultima apparizione pubblica della regina - che nel corso della pandemia ha fatto due discorsi alla nazione in tv - risaliva al 9 marzo. Con l'esplosione del contagio nel Regno Unito, lei e il principe Filippo, 99 anni, si erano ritirati prima al castello di Windsor, poi si sono trasferiti a Balmoral in Scozia, quindi a Sandringham, nell'est dell'Inghilterra. Solo la scorsa settimana sono tornati a Windsor

© RIPRODUZIONE RISERVATA