Jeff Bridges, segnali di speranza: «Il mio tumore si è drasticamente ridotto, sono euforico»

Giovedì 14 Gennaio 2021
Jeff Bridges, segnali di speranza: «Il mio tumore si è drasticamente ridotto, sono euforico»

Jeff Bridges sta facendo progressi nella sua battaglia contro il cancro. La star del Grande Lebowski, 71 anni, ha dichiarato che un «nuovo protocollo» a cui è sottoposto sembra sia un successo. «Dopo la Tac ho visto che si sta riducendo il mio tumore», ha detto il premio Oscar. «La cosa si è drasticamente ridotta».

Il veterano di Hollywood ha detto di essere tornato a casa «euforico per la notizia» ma ha anche sottoineato di come il suo umore abbia subìto una svolta verso il basso dopo aver appreso delle rivolte mortali nel Campidoglio degli Stati Uniti. «Accendo la TV per scoprire cosa sta succedendo nel mondo e vedere il nostro paese attaccare se stesso mi ha spezzato il cuore».

Bridges ha fatto poi sapere che l'introspezione lo ha portato alla familiarità, come fonte di ispirazione durante questo percorso della malattia.

Jovanotti: «Mia figlia pazzesca, tumore sconfitto». Teresa ha fatto 6 cicli di chemio

Jeff Bridges annuncia su Twitter: «Ho un cancro, è grave ma ho una grande equipe medica»

Michael Bublé annuncia: «Mio figlio Noah è guarito dal tumore»

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA