Fabrizio Corona, arriva la polizia a casa per schiamazzi notturni: «Basta, stavolta mi taglio la gola»

Domenica 20 Giugno 2021
Fabrizio Corona, arriva la polizia a casa per schiamazzi notturni: «Basta, stavolta mi taglio la gola»

Fabrizio Corona si scontra nuovamente con le forze dell'ordine. L'ex re dei paparazzi ha ricevuto la scorsa notte la visita di un gruppo di agenti di polizia - nove, secondo Corona - dopo la segnalazione di schiamazzi provenienti dalla sua abitazione a Milano. Corona ha documentato tutto su Instagram, con una serie di stories e un post in cui mostra i momenti di tensione seguiti all'arrivo dei poliziotti. Gli agenti, nonostante il battibecco, constatano che la verifica della segnalazione di schiamazzi ha dato esito negativo.

Fabrizio Corona si taglia le braccia, il volto coperto di sangue: il video choc su Instagram (ma non è come sembra)

 

Fabrizio Corona, minacce di autolesionismo

«Venite pure a prendermi e rinchiudetemi di nuovo. 'Sto giro mi taglio la gola. L'indirizzo lo conoscete, è sempre lo stesso. E lo conoscete anche bene a quanto pare», scrive Fabrizio Corona in una delle Instagram stories pubblicate la scorsa notte. E aggiunge: «Sono stanco, non ce la faccio più, ve lo chiedo per favore, lo chiedo al Presidente della Repubblica. Lasciatemi vivere in pace la mia vita legale con i miei immensi problemi». L'ennesimo capitolo di una vicenda non solo giudiziaria, ma che sfocia sempre più nel dramma umano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA