Alessandra Mussolini lascia la politica: «Voglio ballare, senza rimpianti»

Mercoledì 23 Dicembre 2020
Alessandra Mussolini lascia la politica: «Voglio ballare, senza rimpianti»

Dalla politica al ballo: un cambiamento «senza rimpianti» per Alessandra Mussolini. La decisione maturata dopo la partecipazione a Ballando con le Stelle, il programma di Rai 1 condotto da Milly Carlucci a cui ha partecipato nell'edizione 2020.

 

«Ballando con le stelle - afferma in un'intervista al Tempo - è stata un'esperienza fantastica, non avevo mai ballato prima e non è che avessi fatto corsi di danza o cos'altro. È stata una esperienza anche estrema, a suo modo, perché dovevi imparare una coreografia da professionista. Mi ha fatto conoscere tanti aspetti della mia personalità che ancora non conoscevo o magari erano rimasti nascosti. Ma soprattutto mi ha fatto conoscere tanti muscoli che pensavo di non avere».

Alessandra Mussolini a Domenica In: «A Ballando con le stelle non ho resistito all'angoscia per Maykel positivo al Covid»

 

 

«La politica è stata un ciclo che si è chiuso - dice Mussolini -. Per me è stata ovviamente importante. È chiaro che quando una persona fa tanti anni di politica poi l'esperienza resta dentro. Però i cicli si aprono e si chiudono. Bisogna essere sempre pronti e aperti per le nuove cose e non rimpiangere mai nulla perché perfettamente inutile. Io sono sempre stata molto istintiva, se vogliamo passionale, e quando faccio le cose dò tutta me stessa, non le faccio mai a metà le cose. Le faccio totalmente».

 

-«Quello che farò mi è sconosciuto completamente - Prosegue Mussolini -. Abbiamo vissuto un anno che ci insegna che non bisogna fare progetti né programmi. Viviamo alla giornata e si prende quello che c'è. È stato un anno terribile e drammatico. Per tanti italiani, per le famiglie, per l'economia. Quello che mi sento di dire è che noi italiani siamo sempre stati un popolo di ottimisti, di fantasiosi ed anche molto serio. Quindi andiamo avanti perché il Coronavirus non ci piegherà. La gioia di concludere questo 2020 ce l'avranno tutti credo. Ho paura di festeggiare per il 2021 e quindi la mia scaramanzia, come al solito, sarà avere una piccola treccina per il 31 dicembre, con un filino dorato nei capelli, nascosta. Ed è una cosa fantastica. Molto scaramantica».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA